Attualità

Whatsapp, da febbraio arrivano nuove regole per gli utenti

Whatsapp, sono in arrivo nuove regole che prenderanno piede a febbraio. Ovvero quando sarà necessario accettare nuovi termini per l’utilizzo del servizio. Fra le novità, alcune riguarderanno le norme sulla privacy e sulle modalità in cui le aziende potranno usare le chat all’interno dell’app a scopo di marketing.

Le novità saranno inserite all’interno di una specie di documento da visualizzare e poi accettare. In caso contrario non sarà possibile continuare ad utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea. Nel caso in cui gli utenti non siano disposti ad accettare le nuove regole avranno due opzioni.

Whatsapp: in arrivo le nuove regole

Eliminare il proprio account o mantenerlo inattivo disinstallando l’app. Sono queste le due possibilità a cui andranno incontro coloro che non vorranno accettare le nuove regole di Whatsapp. Che dovrebbero arrivare, secondo la comunità WABetaInfo, verso febbraio, precisamente l’8.

Come dicevamo i nuovi termini da accettare riguarderanno due aspetti principali: la gestione da parte di Whatsapp dei dati degli utenti e l’utilizzo dei dati da parte delle aziende. Ed è proprio quest’ultimo l’aspetto che avrà maggiori implicazioni per gli utenti.

In base a ciò che si legge sulle FAQ di Whatsapp, le attività potrebbero decidere di utilizzare Facebook per archiviare i messaggi e per rispondere in modo sicuro ai clienti. Facebook dal canto suo non utilizzerà i messaggi per influenzare le inserzioni e le sponsorizzazioni. Ma le attività potranno utilizzare le chat a scopo di marketing.

A febbraio quindi tutti gli utenti di Whatsapp si troveranno davanti a due scelte: accettare le nuove regole e continuare ad utilizzare l’app. Oppure rifiutare e cancellare il proprio account oppure metterlo in stand-by in attesa che sia Whatsapp a cancellarlo.

Per altre novità relative all’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzate vi invitiamo a leggere questo interessante articolo: Whatsapp dal 2021 non funzionerà più su questi smartphone

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button