Attualità

Whatsapp, come difendersi dalla truffa di Capodanno

Non c’è pace per gli utenti di Whatsapp che in questi giorni devono fare i conti con la truffa di Capodanno. Non la prima e certamente nemmeno l’ultima truffa che gli hacker si inventano ai danni degli ignari utenti che, ogni giorno, utilizzano Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo.

La fine del 2020 è imminente, ma la voglia di fregare le persone non conosce festività. Per questo motivo in questo articolo vi spiegheremo come evitare di cadere nell’ennesima truffa.

Whatsapp e la truffa di Capodanno: attenzione

L’ultima truffa a cui prestare attenzione riguarda un codice a sei cifre capace di mettere a serio rischio il vostro account. E di conseguenza anche tutti i vostri dati, le vostre foto e i video. Gli esperti la chiamano truffa di Capodanno, anche se non è la prima volta che circola.

Prestate particolare attenzione nel caso in cui vi arrivi la richiesta di copiare un codice che arriva da uno dei propri contatti e che parla di un errore nell’operazione di inoltro. Una volta effettuata l’operazione richiesta vi ritroverete con un profilo bloccato per 7 giorni. E gli hacker entreranno in possesso dei vostri dati personali.

Questo virus insidioso può essere considerato a tutti gli effetti come una catena. Infatti non solo si diffonde facilmente ma può colpire praticamente tutti gli utenti. La sua “pericolosità” è data dal fatto che il messaggio sembra che sia inviato da uno dei contatti. Proprio per questo gli ignari utenti ci cascano con tutte le scarpe, perché il messaggio sembra affidabile.

Nel caso in cui riceviate questo messaggio: “Ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandamelo?”, vi consigliamo di ignorare semplicemente la richiesta. E di attivare l’abilitazione delle notifiche di Whatsapp.

E a proposito di questa app così amata e utilizzata, ecco un interessante collegamento: Whatsapp, da febbraio arrivano nuove regole per gli utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button