Attualità

Wanda Nara si scaglia contro la Dad: “Non ho il tempo di pettinarmi”

Stanno facendo discutere le parole di Wanda Nara, che con un post su Instagram si è scagliata contro la Dad. Come molte mamme italiane, anche la moglie del calciatore Mauro Icardi si sta confrontando con la didattica a distanza, confinata in casa con cinque bambini.

Sicuramente la didattica a distanza sta facendo “impazzire” moltissimi genitori. Il mondo del web però non riesce a immaginarsi la procuratrice sportiva, attrice e showgirl in versione casalinga disperata. Per questo in pochissimo tempo è scoppiata la polemica tra coloro che hanno accusato Wanda Nara di non sapere che cosa significhi la dad per le famiglie italiane e coloro che invece hanno difeso la showgirl. Vediamo insieme quali sono state le sua parole.

Le parole di Wanda Nara contro la dad che stanno facendo discutere: “Non ho tempo neanche di pettinarmi”

Dietro di loro mi ritrovo io, senza tempo per pettinarmi o cambiare dalle 8 del mattino fino alla fine delle lezioni online. Grazie a questa pandemia ho scoperto che la mia pazienza e quella di tutte le mamme è infinita. La mia ammirazione e i miei applausi per questo piccolo grande titolo, mamme!

In un post di Instagram, Wanda Nara si è scagliata contro la didattica a distanza, anche se le sue parole a qualcuno sono sembrate fuori luogo. La showgirl ha condiviso sul suo profilo le foto dei suoi bambini, tutti occupati con la dad.

Le sue parole a qualcuno non sono andate giù. Nei commenti infatti si leggono accuse degli utenti per il fatto che Wanda Nara non può immaginarsi che cosa sia per le famiglie italiane la didattica a distanza.

Soprattutto per chi vive in una casa piccola, per chi deve condividere un computer con tutta la famiglia o per quei genitori che devono alternarsi tra lo smart working e la didattica a distanza dei figli. A proposito di parole che fanno discutere, secondo un prete siciliano le donne non devono denunciare i mariti violenti perché “può capitare”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button