Curiosità

Il villaggio dei Puffi in Liguria: il borgo che fa impazzire tutti

Quanti di voi da piccoli guardavano questo meraviglioso cartone la mattina prima di andare a scuola? Se fate parte anche voi del gruppo dei nostalgici, questa notizia non potrà che farvi sorridere. Il villaggio dei Puffi esiste davvero e si trova nella nostra bella Italia, precisamente in Liguria.

Il caratteristico agglomerato di case si trova nei boschi di Bardineto, in provincia di Savona ed è stato costruito a cavallo degli anni 60 e 70. Si tratta di un villaggio privato e a quanto pare i suoi abitanti non sono molto felici delle continue incursioni turistiche.

Il villaggio dei Puffi esiste e si trova in Liguria.

Si tratta di bellissime casette private a forma di fungo, progettate anni fa da un uomo di nome Mario de Bernardi che aveva la passione, indovinate per cosa? Esatto, per i funghi.

Il borgo è stato pensato e costruito proprio in onore di questo alimento tipico della Liguria, quindi in realtà, nonostante la somiglianza, non ha niente a che vedere con il famoso cartone animato.

Ma ormai è diventato famoso con quella nomea e la gente fa un continuo andi rivieni con la speranza di riuscire a visitarlo. Speranza vana, perché gli abitanti pare che siano stufi del continuo peregrinare dei forestieri.

Il villaggio, ricordiamolo, è privato ed è composto da mono e bilocali dotato di forno, legnaia e anche barbecue. Naturalmente tutto a tema funghi. I turisti che proprio non possono fare a meno di organizzare una visita, sappiano però che non possono oltrepassare la recinzione.

Se lo facessero, incorrerebbero nel reato di violazione della proprietà privata. Del resto, i residenti, se sono arrivati a tanto vuol dire che ne hanno davvero le tasche piene. Come biasimarli?

Sapete come sono nati i Puffi? Il cartone animato è stato infatti sviluppato dal fumetto del disegnatore belga Pierre Culliford a partire dal 1958. Lo stesso si è poi occupato anche della versione animata.

Vi piace la birra? Allora potrebbe interessarvi quest’offerta di lavoro: Golden Road Brewery: l’azienda che ti paga per bere birra

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button