Storie

Vermi nella pizza: recensione negativa su tripadvisor che gli costa caro

Che Tripadvisor abbia causato discreti danni è noto a tutti, ma il cliente che ha rilasciato una cattiva recensione su una pizzeria, non pensava sicuramente che sarebbe toccato a lui pagarli, dopo aver trovato dei vermi nella pizza.

Il giudice di Rovigo, lo ha infatti condannato a pagare i danni, dopo una denunciato per diffamazione dal titolare del locale in questione. Ma vediamo cosa è successo.

Trova i vermi nella pizza: oltre il danno la beffa

Andiamo con ordine, ci troviamo a Montagnana, in provincia di Padova, quando una sera del non lontano 2013, una compagnia di amici decide di andare a mangiare la pizza, in un locale della zona.

Ma R. S. ordina una pizza con salsiccia, funghi, in cui troverà anche i vermi e che, ancora non lo sa, gli costerà ben 5000 euro. Dopo aver ordinato un tagliere di salumi, non particolarmente appetibile, l’amara scoperta: sulla pizza ci sono i vermi.

Il cliente non ci pensa quindi due volte e una volta tornato a casa, rilascia sul noto sito, una recensione estremamente negativa, che gli costerà una querela per diffamazione da parte del proprietario del locale.

Dapprima sembrava che il caso stesse per essere archiviato, ma poi il giudice ha chiesto l’imputazione del cliente, per cui invece il pubblico ministero Marika Imbimbo ha chiesto l’assoluzione.

R. S. è stato invece condannato a pagare una multa di 1000 euro ed un risarcimento che verrà quantificato dal giudice civile. Nel frattempo dovrà versare un anticipo di 2 mila euro più le spese legali, per un totale di 5mila euro.

La motivazione della condanna afferma che la presenza dei vermi nella pizza, sia rara ma non anormale e che non indichi un cattivo prodotto o eventuali problemi sanitari.

E’andata meglio a Bob Burdett, l’uomo che è vivo grazie al suo smartwatch. Ecco la sua incredibile disavventura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button