Storie

Uomo chiede il divorzio dalla moglie perché è ossessionata dai gatti

Chiede il divorzio dalla moglie a causa dell’ossessione di quest’ultima per i gatti. Questa assurda storia viene da Singapore ed è durata davvero molti anni. Si è conclusa recentemente, dopo che il giudice Sheik Mustafa Abu Hassan ha provveduto ad emettere la sentenza di divorzio ufficiale.

I protagonisti della storia che stiamo per raccontarvi sono stati sposati per 45 anni, ma erano separati da ben 14. Una casa comprata insieme e tre figli dopo, il marito ha perso deciso di chiedere il divorzio. E alcuni motivi che hanno portato a questa decisione sono davvero singolari.

La moglie è ossessionata dai gatti e il marito chiede il divorzio

Era il 1975 quando questa coppia rimasta anonima decide di sposarsi. Tuttavia 14 anni fa il marito ha deciso di chiedere il divorzio. Tra i motivi che hanno spinto l’uomo a troncare la relazione c’è l’ossessione della moglie nei confronti dei gatti.

La donna però non ci sta e decide di contestare la domanda di divorzio del marito. Anche perché quest’ultimo voleva dividere la loro casa coniugale. La sentenza è arrivata recentemente e il giudice ha deciso di concedere l’agognato divorzio all’uomo.

Che ha poi raccontato l’incubo iniziato nel 1997. La sua ormai ex moglie ha cominciato ad essere ossessionata dai felini dopo aver sognato la sua defunta mamma. Che nel sogno si è raccomandata con la figlia di essere gentile con i gatti.

La donna si è quindi convinta che se si fosse presa cura di loro sarebbe andata in Paradiso. E ha quindi deciso di portare in casa un numero indefinito di gatti che hanno causato diversi problemi alla famiglia.

I gatti, secondo il marito, non erano abituati alla lettiera ed espletavano i loro bisogni praticamente ovunque. L’uomo non è riuscito a far ragionare la moglie e così ha deciso di chiedere il divorzio.

La richiesta è arrivata dopo che uno dei felini gli aveva fatto la pipì addosso mentre lui dormiva nel letto. Dopo oltre un decennio il povero marito ha deciso di prendere la porta e di trasferirsi da suo fratello. Ora, con il divorzio ormai ufficiale, si è finalmente liberato dal suo incubo.

E a proposito di felini: “O me o il gatto”: l’ultimatum della fidanzata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button