Attualità

Truffa delle telefonate in Tunisia: ecco cosa fare e come difendersi

Ne avevamo parlato qualche giorno fa, in quest’articolo qui, e oggi ci troviamo di nuovo a scrivere di un nuovo modo che i truffatori si sono inventati per riuscire a spillarci soldi. Attenzione alla truffa delle telefonate in Tunisia.

Pare che questa truffa non sia appena nata, ma che andasse molto in voga diversi anni fa. A quanto pare, purtroppo è tornata a mietere vittime.

Truffa delle telefonate in Tunisia

Come al solito quelli presi di mira sono le persone anziane, di cui purtroppo è molto facile approfittarsi. Oggi cercheremo di spiegare come funziona questa nuova truffa e come evitare di caderne in trappola.

A questo giro i malintenzionati chiamano dalla Tunisia, con lo scopo di prosciugare il conto telefonico della malcapitata vittima prescelta.

Solitamente chiamano e quando l’utente risponde non dicono niente, oppure fanno solo uno squillo con la speranza di farsi richiamare.

Ed è proprio in questo modo che i criminali truffano gli ignari cittadini, che in poco tempo si ritrovano senza credito telefonico.

Fortunatamente le chiamate sono facilmente riconoscibili, grazie al particolare prefisso che indica proprio la provenienza dalla Tunisia.

I numeri che assolutamente non vanno presi in considerazione e meno che mai richiamati iniziano con il prefisso +216.

Questi numeri infatti prosciugano il credito telefonico, regalandolo al truffatore con allucinanti costi che vanno da 1,50 euro al secondo.

Evitate quindi di rispondere a chiamate con questo prefisso e anche a quelle con numeri strani e stranieri e soprattutto di richiamare voi stessi.

Sappiate che esistono alcune applicazioni che possono venirci incontro. La più famosa ad esempio, “TrueCaller” è in grado di intercettare le chiamate più sospette.

Funziona grazie ad un grande database aggiornato dagli utenti stessi ed evita che il telefono squilli. Si può inoltre disattivare anche le chiamate internazionali in uscita, oppure, ma questo è un rimedio estremo, deviare in segreteria i numeri sconosciuti.

Attenzione anche alle Truffe sul Web: le ultime trovate alle quali prestare attenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button