Attualità

TikTok, una 15enne ha perso la vita per un’insensata challenge

Arriva un’altra assurda vicenda dal mondo del web, con una ragazza di 15 anni che ha perso la vita per una bruttissima challenge su TikTok. Sappiamo tutti molto bene che il mondo di Internet ha certamente cambiato le nostre esistenze.

Le ha cambiate in senso positivo e purtroppo anche in senso negativo. Perché se anche tutti noi siamo ormai abituati al mondo del web, non bisogna mai dimenticare quanti retroscena terribili si nascondo dietro ai vari Social Network, soprattutto tra i giovani.

Questa volta è una ragazzina di 15 anni ad aver perso la vita per colpa di un’assurda challenge su TikTok. Vediamo insieme di che cosa stiamo parlando e gli inquietanti risvolti della vicenda.

TikTok, una ragazza di 15 anni ha perso la vita per un’insensata challenge che (purtroppo) è sempre più famosa

Si chiamava Chloe Phillips e viveva a Oklahoma City. Aveva 15 anni e ancora tutta la vita da vivere. Purtroppo però un’assurda challenge se l’è portata via, lasciando un enorme vuoto nella sua famiglia e un enorme peso nei confronti di un mondo che forse non protegge più i giovani.

La ragazza di 15 anni ha perso la vita nel tentativo di superare una sfida che gira molto su TikTok. Stiamo parlano della Benadryl Challenge che, come il nome suggerisce, ha a che fare con il farmaco utilizzato per le allergie. Un antistaminico che, come tutti i medicinali, se preso in dosi eccessive può provocare overdose e la conseguente morte.

Senza scendere nei dettagli della vicenda, resta la pesantezza di una tragedia che poteva essere evitata. Troppo spesso si cade nel vortice del desiderio dell’approvazione online. Dei like, dei follower, dei commenti e delle condivisioni.

Di approvazioni virtuali che ci portano a fare gesti drammatici, pericolosi e senza senso. Una vicenda che quindi ci invita a riflettere.

Potrebbe anche interessarti: il Dj posta lo scontrino di un locale in Sardegna e scoppia la polemica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button