Tarni Roebuck, la ragazza che si tranquillizza con i ragni nel viso

Con l’avvento di internet e soprattutto dei Social Network, alcune persone se ne inventano di tutti i colori per far parlare di sé. Tarni Roebuck è sicuramente una di queste.

La 27enne è infatti diventata famosa su Instagram dopo aver postato alcune foto decisamente stravaganti ed insolite, con protagonisti degli spaventosi e soprattutto velenosi ragni.

Tarni Roebuck e la sua passione per i ragni

La nostra protagonista ha 27 anni, si chiama Tarni Roebuck e vive nel Queensland, Australia, la patria dei ragni velenosi. Li ama a tal punto da rilassarsi quando queste simpatiche bestiole le passeggiano sul viso.

La ragazza ha recentemente dichiarato di essersi innamorata di questi animali circa 4 anni fa, ovvero la prima volta che è entrata a contatto con uno di loro.

Afferma di sentirsi estremamente rilassata, ma anche eccitata, quando un ragno passeggia tranquillamente sul suo volto. E queste sue sensazioni aumentano tanto di più è grande e pericoloso l’aracnide.

Afferma anche, sicura di sé, di non aver affatto paura dei suoi amici. E noi le crediamo visto che sono moltissime le foto e i video che ha postato sui suoi account social.

Tarni Roebuck ha dichiarato di non esser mai stata morsa da uno dei suoi amici ad 8 zampe, anche se passano molto tempo insieme a stretto contatto.

Ha deciso di pubblicare questi video del tutto particolari con lo scopo di sensibilizzare le persone sui ragni e soprattutto per aiutarli a sconfiggere la paura nei confronti di questi animali, per lei così innocui e meravigliosi.

Seppur possa sembrare estremamente rischioso permettere a dei ragni velenosi di passeggiare sulla propria faccia, la ragazza assicura di non temere nessuno dei suoi amici pelosi a otto zampe.

Consiglia di osservarli attentamente e soprattutto di non ucciderli, ma di accompagnarli gentilmente fuori dalla propria abitazione.

Cosa ne pensate della missione di questa coraggiosa ragazza? Fatecelo sapere nei commenti.

Questa spaventosa ed inquietante storia l’avete letta? Se non l’avete fatto rimediate subito: Natalia, la bambina di 6 anni che in realtà è un’adulta affetta da nanismo

(Visited 6.033 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *