Rachael Wynn: da Manchester è arrivata a Ibiza per aver bevuto troppo

Una storia incredibile e allucinante, quella che sta facendo il giro del mondo e che narra le assurde gesta di Rachael Wynn, una trentaduenne di Salford.

La ragazza che giura di avere la testa ben piantata sulle spalle, si è infilata in un pasticcio non da poco e adesso teme di perdere il lavoro a causa della sua irresponsabilità.

Rachael Wynn e una sbronza che le è costata cara

Ci troviamo a Winton, Salford e qui risiede una ragazza di 32 anni che qualche giorno fa, si è recata a Manchester, dove era stata invitata per un Battesimo.

Durante la festa, non si sa bene per quale motivo, la tranquilla Rachael si è riempita un po’ troppe volte il bicchiere e si è ubriacata.

Rientrata a casa, alcuni amici in vacanza ad Ibiza le hanno mandato un messaggio, dove la invitavano a raggiungerli nella famosa isola spagnola, capitale del divertimento.

Rachael quindi in preda ai fumi dell’alcol non ci ha pensato due volte e dopo essersi fatta portare in aeroporto dal Taxi è salita sul primo aereo disponibile.

Durante il volo si è addormentata, ma appena atterrata ha capito di aver combinato un bel guaio, soprattutto perché quel giorno avrebbe dovuto recarsi a lavoro.

Intervistata dal Manchester Evening News, Rachael ha dichiarato di essersi molto arrabbiata a causa del suo comportamento sconsiderato.

Soprattutto in virtù del fatto che avrebbe dovuto essere a lavoro e invece si trovava a centinaia di km di distanza. Ma il peggio non era finito, visto che il primo aereo era disponibile 3 giorni dopo.

Rachael ha spiegato tutto al suo capo e si è scusata, spera di non perdere il lavoro e dichiara di essere una ragazza responsabile e con la testa sulle spalle.

Non perdetevi un’altra vicenda decisamente assurda: Magdalena e il lumacone: la strana convivenza che arriva da Cracovia

(Visited 162 times, 1 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *