Georgia Jackson, la ragazza che ha vendicato un tradimento in modo epico

Volete vendicarvi del tradimento del vostro compagno? Prendete spunto da Georgia Jackson, che ha escogitato un’idea geniale per farla pagare al suo ragazzo.

La ragazza ferita dal secondo tradimento del suo ragazzo ha deciso di prendersi un’epica vendetta e ha pubblicato un surreale post su Facebook.

Georgia Jackson: la vendetta è un piatto che va servito freddo

Un tradimento si può anche perdonare ma due sono veramente troppi. Lo deve aver pensato Georgia Jackson, dopo la scoperta che il suo compagno era nuovamente volato sopra un altro fiore.

Quindi, decisa a vendicarlo in una maniera terribile, escogita un interessante piano. La vittima prescelta? L’amatissima Xbox del fidanzato fedifrago.

E non solo l’ha messa in vendita su Facebook ma se l’è fatta pagare anche poco, solo 3 dollari. Ora immaginatevi la reazione del ragazzo, tale Josh Maddock, che al ritorno a casa non ha trovato più la sua consolle.

Ovviamente la Xbox a quel prezzo lì è andata veramente a ruba. Chi se l’è accaparrata, rimarrà convinto di aver veramente fatto l’acquisto del secolo, altro che Black Friday!

Ma la ragazza dopotutto aveva tutte le ragioni per vendicarsi così. Gli aveva già perdonato un tradimento ed era incinta di suo figlio quando lui ci è ricascato nuovamente.

Al Sun ha successivamente detto che aveva il cuore spezzato e che desiderava umiliarlo come lui aveva fatto con lei. Ha continuato dicendo di essersi sentita meglio e che ad oggi non è pentita di ciò che ha fatto.

Per quanto riguarda il fidanzato, ormai ex, per lui oltre il danno la beffa. L’Xbox l’aveva pagata più di 200 dollari e a causa del suo brutto vizietto adesso non solo non ce l’ha più, ma si è ritrovato con in cambio solo 3 dollari.

E se pensate che questo sia un tradimento terribile, non avete letto ancora quest’articolo: Delusioni d’amore: storia del ragazzo vestito da orso

(Visited 3.307 times, 3 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *