Curiosità

Stipendio da sogno per vivere in un’isola tropicale sperduta

Avete capito bene, si cerca un custode per vivere in un’isola tropicale sperduta. Il tutto, ovviamente, con uno stipendio da sogno! Non è un film o un sogno ad occhi aperti, ma la realtà. Se qualcuno di voi ha mai sognato di vivere lontano da tutto e tutti e di essere pagati per questo, allora questo particolare annuncio di lavoro fa al caso vostro.

Le mansioni sembrano essere alla portata di tutti e l‘azienda promette uno stipendio da sogno. Insomma, che aspettate? Le candidature sono aperte: magari cercano proprio voi! Vediamo insieme i dettagli della vicenda.

Cercasi custode di un’isola tropicale sperduta: lo stipendio è da sogno e le mansioni alla portata di tutti

Non c’è trucco e non c’è inganno, l’annuncio è vero e anche la mansione. Si cerca proprio una persona che voglia vivere su un’isola tropicale sperduta e che assuma le mansioni del custode del luogo. Vivere su un’isola lontano da tutto e tutti non è sicuramente una cosa da tutti, ma ci sono persone per le quali questo è un sogno nel cassetto.

Allora che aspettate? Si promette anche uno stipendio da sogno. L’annuncio arriva dalla Great Barrier Reef Marine Park Authority del Queensland, in Australia. L’isola è la Low Isles, un’isoletta che si trova a 9 miglia al largo della costa della città di Port Douglas.

Un luogo meraviglioso, un paradiso naturale. Circondati dalla grande barriere coralline, vivrete in una vera oasi della natural, un luogo da sogno! Ma cosa dovrete fare? Come detto, le mansioni sono alla portata di tutti. Il custode dovrà occuparsi della manutenzione degli edifici e delle infrastrutture.

Dovrà controllare il sistema ad energia solare e quello per il trattamento delle fogne. Ma non solo. Dovrà occuparsi della gestione del turismo, delle pulizie, dello sfoltimento delle erbacce e della natura, compreso un conteggio costante della popolazione dei volatili nell’isola.

Insomma, dovrà essere un vero e proprio custode. Ma quale sarà lo stipendio? Purtroppo ancora l’azienda non ha fatto sapere la cifra esatta. Comunque avete tempo per candidarvi fino al 25 Settembre. Che aspettate? Per restare in tema tempo fa si cercavano dei custodi di un faro per un’isola paradisiaca.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button