Sindrome del Grinch: esiste davvero e va affrontata

O lo ami o lo odi. Di cosa stiamo parlando? Del Natale naturalmente! E diteci un po’, anche voi soffrite della sindrome del Grinch?

Alcune persone infatti vivono molto male l’arrivo del Natale e di tutto ciò che porta con sé. Coloro che proprio non lo amano infatti dal 1 dicembre al 6 gennaio vivono costantemente sotto ansia, stress e disagio.

Tutto quello che c’è da sapere sulla sindrome del Grinch

Ormai il Grinch lo conosciamo tutti, si tratta del famoso personaggio tutto verde e anche un po’ inquietante creato dal fumettista Dr Seuss.

Ebbene, secondo l‘Università di Copenaghen la sindrome del Grinch esiste veramente. I ricercatori hanno infatti effettuato uno studio, successivamente pubblicato sul British Medical Journal.

Secondo ciò che hanno scoperto e dimostrato, il nostro cervello possiede un’area deputata al piacere, che nelle persone che adorano il Natale, si accende proprio in questo magico periodo dell’anno.

Per quanto riguarda coloro che invece non lo sopportano, questo particolare processo non si verifica, ma anci gli provoca tutta una cosa contraria.

Ovvero la classica avversione che colpisce anche il Grinch. Aumentata nel caso in cui nel corso della propria vita si sia verificata qualche esperienza triste e negativa legata al Natale.

Fortunatamente superare dicembre senza ansia è possibile. L’importante è evitare di chiudersi in sé stessi, ma neanche soccombere al volere altrui.

Niente sensi di colpa quindi se proprio non se ne vuole sapere di affrontare gli odiosi pranzi in compagnia di parenti pressoché sconosciuti e poco simpatici.

Ma anche 0 stress al pensiero dei regali da fare e per i negozi da girare: da qualche anno a questa parte ci pensa internet e non possiamo che ringraziarlo.

E soprattutto è molto importante ricordarsi che durante le vacanze è molto importante pensare anche a noi stessi e ai nostri desideri. Insomma, cerchiamo di trovare una via di mezzo che faccia contenti tutti.

Comunque se proprio non ce la fate ad amare il Natale, dovreste leggere questo nostro articolo: Odiare il Natale: situazioni che capisce solo chi è un po’ Il Grinch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *