Attualità

La brutta sfida di TikTok tra i ragazzi positivi al Coronavirus

Due coinquiline americane hanno preso parte a una folle sfida su TikTok dopo che sono risultate positive al coronavirus. Le due ragazze, hanno effettuato un tampone lo scorso 8 luglio e dal allora sono rimaste in isolamento per diverse settimane.

Come molti giovani le due studentesse erano asintomatiche tranne per un sintomo che le ha fatte mettere in allarme.

Sfida su TikTok tra due ragazze positive al Coronavirus

Fin da quando è cominciata questa pandemia ci hanno detto tutto e di più. Su una cosa però gli esperti sono stati certi: il Cvid non permette ai malati di sentire sapori e odori. Ed è proprio grazie a questo sintomo che una ragazza di nome Shannon Roche ha capito di aver contratto il virus.

La giovane ha infatti affermato di aver mangiato delle patatine piccanti senza sentirne il sapore. E lo stesso è valso per il suo profumo preferito, il cui odore non riusciva a sentire. A quel punto, lei e la sua coinquilina hanno deciso di fare un tampone, che è risultato positivo.

Così durante l’isolamento nella loro casa di Orlando, hanno deciso di sfidarsi con tanti giochi con lo scopo di passare il tempo. Inizialmente si sono sfidate con il cibo. Bendate e riprese da una telecamera dovevano riconoscere ciò che stavano mangiando.

Senza sentire i sapori hanno mangiato di tutto, dalla cipolla scambiata per i sedano e dall’aglio tritato. E poi succo di limone, aceto e salsa piccante. Ma poi hanno deciso di andare oltre e hanno cominciato con i super alcolici. I video delle ragazze che buttano giù bicchierini di vodka senza sentirne il sapore sono finiti su TikTok.

Solo successivamente hanno ammesso di essersi comportate irresponsabilmente e che i loro comportamenti non dovevano essere emulati. In ogni caso adesso sono guarite, anche se ancora non riescono a sentire tutti i sapori.

A proposito di Covi-19: Al centro commerciale senza mascherina e scoppia una rissa (video)

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button