Attualità

Scuola, Draghi vuole rivedere il calendario per recuperare il tempo perso

Scuola, per Draghi è necessario rivedere il calendario per consentire agli studenti di recuperare il tempo perso. Lo ha dichiarato il presidente incaricato ai gruppi parlamentari che ha incontrato fino a questo momento.

Vediamo quindi cosa ha pensato Mario Draghi.

Mario Draghi ha intenzione di rivedere il calendario della scuola

Come ha riportato il Corriere della Sera, Alessandro Fusacchia ha dichiarato:

“C’è un ragionamento da fare su come organizzare questo recupero di mesi persi. Draghi ha condiviso un primo ragionamento su cose strutturali, che hanno a che fare con il calendario scolastico per prepararsi per tempo a settembre dell’anno prossimo. E c’è un lavoro da fare in questi mesi per riprendere il prima possibile a fare scuola”.

Al momento non sono stati rivelati dettagli sulle modalità con cui l’ex numero uno della Bce vorrebbe agire. L’obiettivo è quello di recuperare i molti giorni di chiusura. Alcune fonti parlamentari hanno però ricordato il problema delle cattedre vacanti. Un problema che secondo il presidente incaricato deve essere tempestivamente risolto.

Tra ritardi nei concorsi, nelle graduatorie, mancanza di professori abilitati e docenti esonerati in tutta Italia mancano almeno 50 mila docenti.

Il presidente dell’Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli ha affermato:

“Se si tratta di un prolungamento moderato, lo si può anche prendere in considerazione. È chiaro che non si può pensare di far stare alunni e docenti a scuola tutta l’estate. Tuttavia, per ora è prematuro parlarne. Faremo una valutazione quando i dettagli dell’ipotesi saranno chiari”.

Un paio di mesi fa Lucia Azzolina aveva già parlato della possibilità di allungare fino alle fine di giugno il calendario scolastico. Una possibilità rinviata alle regioni a cui spetta la definizione del calendario. All’epoca i sindacati avevano però sollevato diversi dubbi di fronte a questa decisione.

E a proposito di Covid e disposizioni: Covid, in quanti si può andare in macchina nella zona gialla, arancione e rossa

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button