Attualità

Savona, si depila le ascelle in pubblico: arriva il daspo urbano

Savona, si depila le ascelle e non sarebbe una notizia degna di nota, se non fosse che la protagonista di questa storia ha provveduto alla depilazione in mezzo a piazza del Popolo. Siamo di fronte a un’altra delle nostre storie più assurde e che merita davvero di essere raccontata.

Tante volte infatti vi abbiamo raccontato le storie più strane e strampalate, ma questa volta amici miei, siamo di fronte a qualcosa di davvero memorabile. Immaginate infatti di star camminando per le strade della vostra città e di vedere una donna che si depila le ascelle in piazza.

Savona: si depila le ascelle in piazza

Come abbiamo anticipato l’insolito episodio che ha fatto tanto discutere è successo a Savona, capoluogo della Liguria. Qualche giorno fa una donna, non si sa per quale motivo, ha deciso di depilarsi le ascelle nelle fontanelle dei giardini di piazza del Popolo.

Lei era tranquilla, ma la gente intorno non poteva assolutamente credere a ciò che stava vedendo. E in effetti non riusciamo proprio a dare loro torto. La signora è stata davvero sfortunata, perché in quel momento stava passando una pattuglia della polizia.

Che non ci ha messo molto a fermarla e identificarla. Anche perché, parliamoci chiaramente, come può venirti in mente di depilarti in piazza?!? In ogni caso, al momento dell’identificazione, la cinquantenne ha fornito il proprio documento d’identità e ha ricevuto un Daspo urbano.

Per 48 ore non potrà avvicinarsi a piazza del popolo. Inoltre per scongiurare l’eventualità che abbia fornito documenti documenti falsi, le autorità hanno avviato delle ulteriori indagini. Che certamente faranno luce sull’episodio che ha lasciato i savonesi a bocca aperta!

Cosa ne pensate di tutta questa storia? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti. Ma prima non perdetevi una storia simile a quella che vi abbiamo appena raccontato: Sente caldo in aereo, apre lo sportello di emergenza e sale sull’ala (video)

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button