Curiosità

Roma, ristorante vieta l’accesso a bambini e animali: “Rovinano l’atmosfera”

Roma, un ristorante vieta l'accesso ai bambini e agli animali, colpevoli, secondo il direttore, di rovinare l'atmosfera

Siamo a Roma e un ristorante vieta l’accesso a bambini e animali. Ovviamente non sono mancate le polemiche e per questo motivo è intervenuto il direttore del locale incriminato.

Sono sempre di più i locali che decidono di limitare l’ingresso ai bambini e agli animali. Il motivo? Perché disturbano gli altri commensali.

Roma: ristorante vieta l’accesso a bambini e animali. Infuria la polemica

Immaginate di essere al ristorante con la vostra dolce metà. L’atmosfera è davvero romantica , il cibo è buono e voi siete convinti che niente possa rovinare la serata.

Ma poi i cani iniziano ad abbaiare e i bambini del tavolo del vicino corrono e urtando il cameriere lo fanno cadere. Una situazione eccessiva? A quanto pare no.

Eppure sta facendo discutere la decisione di un ristorante romano, situato nel quartiere Prati, che ha deciso di vietare l’ingresso di animali e…bambini!

La notizia è venuta alla luce qualche giorno fa e ha provocato non poche polemiche. Al punto che è perfino intervenuto il direttore del ristorante che ha dichiarato:

“C’è molta richiesta, i posti con il Covid sono limitati e poi chi viene qui cerca qualcosa di unico, elegante, rilassante. Bambini e animali rovinano l’atmosfera. Qui si viene per un pranzo d’affari, una cena speciale. I clienti vengono qui per pranzi d’affari e cene eleganti, i bambini e gli animali rovinano l’atmosfera. Abbiamo musica alta e nei tavoli esterni si fuma”.

È possibile trovare i divieti nella sezione “policy” del sito internet del locale. Fra gli altri motivi che hanno spinto il gestore del ristorante a prendere questa decisione, ci sono anche le brutte esperienze vissute.

Fra risse canine e bambini distruttori, il direttore ha raccontato qualcosa:

“I bambini, che correvano dappertutto, hanno rotto un lampadario e un vetro. Un altro bambino, nel totale disinteresse dei genitori, è caduto sbattendo la testa su un tavolino. Mi volevano perfino denunciare”.

E voi siete d’accordo? E a proposito di notizie che fanno discutere: La carta igienica lavabile è sempre più utilizzata: ecologica, ma non molto igienica

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button