Curiosità

La ricetta della pizza Big Mac fa impazzire il web (video)

Con un video pubblicato su Tik Tok è stata proposta al mondo la ricetta della pizza Big Mac. Ora se siete particolarmente rigidi sulla cucina italiana vi consigliamo di passare oltre. Perché questo articolo potrebbe davvero farvi accapponare la pelle.

Ryan Parkins è un giovane americano che l’altro giorno non aveva particolari impegni. Sennò non si spiega come possa aver anche solo pensato di prepararsi una pizza Big Mac. E di postare il tutto su Tik Tok.

Il video della ricetta della pizza Big Mac

Il giovane ha deciso di recarsi nel più vicino Mc Donald’s e di spendere 18 dollari. Ma non per acquistare uno dei menù proposti, bensì per comprare degli ingredienti separati. Cosa abbia detto ai dipendenti per convincerli non è dato saperlo.

Fatto sta che a quanto pare è tornato a casa con hamburger, lattuga, cetriolini, cheddar e un bicchiere di salsa Mc Donald’s. Avrebbe certamente potuto comprarli in qualsiasi supermercato, ma come da lui stesso dichiarato, voleva ottenere un prodotto pressoché identico ai famosi panini.

Ha poi acquistato separatamente due basi di pasta per pizza e le ha farcite con gli alimenti presi nel fast food. Ha quindi aggiunto formaggio, hamburger e informato. È toccato poi ai cetriolini, alla lattuga e per finire alla salsa. E poi soddisfatto della sua impresa di dubbio gusto si è mangiato il tutto.

@ryanparkins05

@gordonramsayofficial turning in his grave 🤣 #pizza #food #HorrorTok #recipe #learnfromme #fyp

♬ Stuck in the Middle – Tai Verdes

Ma non prima di affermare che Gordon Ramsay si sarebbe rivoltato nella tomba. Dimenticandosi di fatto, che lo chef inglese è ancora vivo e vegeto. Se siete disgustati quanto noi, sappiate che l’aspirante chef ha ricevuto i complimenti di circa 9 mila persone.

Speriamo che nessun altro voglia ripetere il suo esperimento culinario. Nel frattempo noi continuiamo a mangiarci le nostre favolose pizze. Quelle vere, non quegli abomini preparati con l’aggiunta di ingredienti abbastanza discutibili.

E a proposito: La pizza made in USA che resta commestibile anche dopo 3 anni

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button