Curiosità

Record di Bic Mac mangiati: 32 in 38 minuti (video)

Il record di Big Mac si è fermato a 32 panini e c’è anche un video a dimostrarlo. L’eroe dell’assurda impresa si chiama Joey Chestnut e non è assolutamente un novellino quando si parla di sfide alimentari.

La sua passione, nemmeno a dirlo, è il cibo e lo ha portato a stabilire determinati record abbastanza impressionanti. L’ultimo, come anticipato riguarda i 32 Big Mac mangiati in soli 38 minuti.

Record di Big Mac: il video

32 panini in 38 minuti equivalgono ad un Big Mac al minuto e se ultimamente avete mangiato da McDonald’s saprete di certo che i Big Mac sono fra i loro panini più grossi.

Il record precedente era di 30 panini e Joey si è allenato molto per riuscire a batterlo, ingurgitare più di 18mila calorie in poco più di mezz’ora non è un’impresa alla portata di tutti, bisogna concederglielo.

L’uomo comunque non è nuovo in ambito record. Su YouTube è già famoso per aver ingerito 72 hotdog e, tenetevi forte, 412 alette di pollo.

Il nuovo record, brutalmente strappato a un tale di nome  Matt Stonie, è stato ripreso e pubblicato su YouTube, dove, neanche a dirlo, ha ottenuto oltre 800 mila visualizzazioni in 15 giorni.

Il filmato inizia con Joey che ordina i 32 famigerati Big Mac, pagando la bellezza di 127 dollari e finisce sempre con un Joey pieno come un cocomero ma soddisfatto di aver portato a termine la sua missione.

L’uomo ha dichiarato di avere una passione per il Big Mac da quando era bambino. Indelebile nella sua mente è il ricordo del primo assaggio del panino fatto insieme al nonno. All’epoca, nonostante fosse ancora piccolo, mangiò non uno, ma ben 3 panini.

A dimostrazione del fatto che l’allenamento è necessario, ma il suo, forse, è un talento naturale! E voi avete un record? Raccontatecelo nei commenti.

Ma non prima di aver ammirato l’impresa di Joey:

Avete mai partecipato a qualcuna di queste sfide? Man VS Food: il Pub che ti paga la lapide se riesci a mangiare il loro panino

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button