Curiosità

Prestare il viso ad un robot: offerta di lavoro da sogno

Prestare il proprio viso ad un robot? No, no, nessun film scientifico ma realtà, anzi un’offerta di lavoro veramente interessante.

E come tutte le cose interessanti, destinata a far discutere. Scopriamo i dettagli dell’offerta di lavoro di un’azienda inglese.

125 mila dollari per prestare il proprio viso ad un robot

Sì, avete capito bene, l’azienda robotica Geomiq che si trova nel Regno Unito, è alla ricerca di un candidato che possa cedere il suo volto ad un robot.

Per essere esatti ad una nuova linea di robot umanoidi e molto all’avanguardia, che quasi sicuramente serviranno per prendersi cura delle persone anziane.

In cambio dei lineamenti del candidato, l’azienda offre 125 mila dollari. E se vi sembra un’offerta allettante aspettate a candidarvi: sappiate che il candidato prescelto dovrà firmare un contratto in cui perderà tutti i diritti sul suo aspetto.

Se invece il progetto vi interessa sappiate che l’azienda cerca il volto di una persona gentile e rassicurante e che il pagamento è assicurato.

Un solo candidato fra i tanti ( o forse no?) verrà scelto. Al momento non si conoscono altri dettagli, perché la Geomiq non l’ha forniti.

E’ stata la stessa azienda ad ammetterlo in un comunicato stampa in cui ha anche affermato che i dettagli del progetto sono attualmente pochi a causa di un contratto di non divulgazione che hanno firmato con gli investitori e il designer. Ovviamente il fortunato vincitore avrà tutte le informazioni necessarie non appena sarà arrivato il momento giusto.

Quindi cosa aspettate? Se l’idea di intascarvi 125 mila dollari in cambio del vostro volto vi interessa non dovrete fare altro che candidarvi!

Dopotutto cosa volete che siano i diritti sul vostro aspetto? Se invece la situazione non vi convince del tutto potete provare per quest’altra offerta lavorativa: Pagati per bere caffè: il particolare annuncio di lavoro che fa impazzire tutti

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button