Curiosità

La pizza made in USA che resta commestibile anche dopo 3 anni

In USA arriva la pizza che dura 3 anni e che non ha nemmeno bisogno del congelatore per evitare che si deteriori. I beneficiari di questa “prelibatezza” in cui, francamente, nutriamo qualche dubbio, sono i militari statunitense. Chiunque abbia fatto il soldato conosce bene la razione K, ovvero il pasto fornito dall’Esercito durane le attività esterne.

A quanto pare, i militari americani si sono dichiarati stufi del solito pasto che ormai ricevono da diversi anni. Così le autorità hanno deciso di accontentarli e hanno inventato la pizza che non scade prima di 3 anni. Se siete curiosi di scoprire qualcosa di più rimanete con noi.

USA: in arrivo la pizza che dura 3 anni

I ricercatori del laboratorio militare hanno impiegato 2 anni (1 in meno rispetto alla durata della pizza in questione) per inventarla e per scoprire quali ingredienti usare per evitare che marcisca. Sembrerebbe infatti che la suddetta pizza sia preparata con acqua, sciroppi, sale e zucchero.

In poche parole, per noi italiani, questa ricetta è l’equivalente di un calcio sugli stinchi. Secondo i suoi ricercatori è però una svolta che permetterà ai militari in missione di mangiare la pizza’ l’alimento più amato in tutto il mondo.

Se però siete ancora curiosi di capire come possa essere possibile che una pizza duri fino a 3 anni senza essere congelata, sappiate che il segreto di tale ricetta sta tutto proprio negli insoliti ingredienti. Tali ingredienti non riescono a legarsi all’acqua, che in questo modo non può intaccare l’impasto.

E ora che questa pizza immortale sta per arrivare negli zaini dei militari, qualcuno dice che presto potrebbe arrivare anche nelle dispense di tutti gli altri cittadini. Americani eh, perché noi italiani non la vogliamo vedere neanche con il binocolo questa pizza!

A proposito di cibo e di pizza: Arriva la pizza da 9000 calorie e il web si indigna

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button