Pizza con i kiwi: la foto che fa infuriare il web

Pizza con kiwi: un capolavoro culinario o l’ultima provocazione? Se avrete mai il coraggio di assaggiarla fatecelo sapere.

Nel frattempo il suo creatore, ha assicurato sulla sua bontà, anche se qualcuno l’ha definita (giustamente) un “abominio contro natura”.

Pizza con kiwi: chi ha il coraggio di mangiarla?

Pensavate che la pizza con l’ananas fosse il peggio? Cari miei, vi siete decisamente sbagliati, perché tale Stellan Johansson, un buontempone svedese, ha stupito tutti, quando il 5 gennaio ha pubblicato su Facebook la foto della sua succulenta cena domenicale.

La foto, neanche a dirlo, è diventata subito virale, ma difficilmente troveremo qualcuno che la pensa come il suo ideatore che ha assicurato tutti: la pizza con i kiwi è buonissima.

È stata definita un «abominio contro natura», ma c’è chi si dice disposto a provarla. L’ideatore assicura: «È buona»

Quale sia il problema nelle papille gustative del nostro amico svedese non è dato sapere. La foto di quell’orrore culinario tuttavia ha scatenato commenti molto simili che avevano in comune lo stesso parere: che appunto si trattava di un abominio culinario.

Nell’album di Reddit, sono circa 400 i commenti che descrivono la pizza in questione come la cosa più disgustosa mai vista, anche se si può notare anche il commento di qualche coraggioso utente che desidererebbe assaggiarla volentieri.

Magari, come suggerisce qualcuno, con l’aggiunta di un po’ di carne. Da far venire i brividi, letteralmente.

Risolleva il morale sapere che al momento nessun pizzaiolo ha avuto l’ardire di inserire la pizza con kiwi nel menù di qualche pizzeria.

Tanto è vero che il nostro amico Stellan, per poter creare questo suo capolavoro, si è dovuto portare il kiwi da casa. Vi abbiamo rovinato il pranzo? Siccome siamo un po’ cattivelli, vogliamo rovinarvi anche la cena: Pizza con banane e tonno: la foto che fa discutere

} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *