Attualità

Pensioni, aumento nel 2021: tutte le ipotesi al vaglio

In base a ciò che ha rivelato Money.it nel 2021 potrebbe esserci un aumento delle pensioni. Alcune misure, che devono ancora essere discusse dal Ministero del Lavoro e dai sindacati, riguardano un breve periodo. E saranno da finanziare con la Legge di Bilancio 2021.

Altre invece riguardano interventi a lungo periodo. Secondo diverse voci la riforma delle pensioni non sarà simile a quella della Fornero. Tuttavia non bisognerà aspettarci nemmeno un’importante riduzione dell’età pensionistica tramite una misura simile a Quota 41.

Pensioni 2021: gli aumenti previsti

I sindacati sono sul piede di guerra già da molto tempo e chiedono un aumento per tutte le pensioni. Al momento si sta pensando a due soluzioni diverse e tutte e due sono a favore dei pensionati. La prima riguarda la quattordicesima, solitamente percepita a luglio, e che i sindacati vorrebbero estesa a una platea più ampia.

E che oltre a rappresentare una misura in grado di valorizzare la storia contributiva dei lavoratori, potrebbe esser d’aiuto a tantissimi pensionati.

Nel 2020 per riscuotere la quattordicesima bisogna aver compiuto 64 anni e avere un reddito che non superi i 13.391,82 euro. Per quanto riguarda invece il 2021 i sindacati hanno già preparato una proposta. Che prevede l’innalzamento a 19.500 euro annui della soglia reddituale.

Così facendo potranno beneficiarne tutti coloro che percepiscono una pensione inferiore a 1500 euro lordi al mese.

L’altra soluzione riguarda invece una revisione delle aliquote IRPEF. Si tratta di una riforma del Fisco che interesserà anche i pensionati a differenza del taglio del cuneo fiscale.

Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha affermato nei giorni scorsi che l’Italia potrebbe prendere come riferimento il modello tedesco. In questo modo la riforma delle aliquote IRPEF dovrebbe portare a notevoli risparmi sulle tasse dei redditi medio bassi.

Con il risultato che l’importo della pensione lorda rimarrebbe lo stesso, mentre il netto potrebbe aumentare.

Sempre sullo stesso argomento: Pensioni, con quota 41 esiste la possibilità di andare in pensione a 54 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button