Curiosità

Parlare al telefono con la mamma: secondo gli esperti è salutare!

Quante volte in una situazione complicata o in un  momento particolarmente triste, vi sarà capitato di provare il desiderio di parlare al telefono con la mamma?

Si tratta di una voglia che viene dall’istinto e che agisce anche per il nostro bene, perché parrebbe, che sentire la mamma, durante un momento difficile faccia estremamente bene.

Parlare al telefono con la mamma fa bene, lo dice la scienza

Ma vediamo di vederci più chiaro e di analizzare in maniera più precisa lo studio effettuato di recente da un’equipe di ricercatori.

Il merito dello studio stavolta va all’Università di Chicago negli Stati Uniti che ha recentemente preso in esame le reazioni che abbiamo quando in un momento particolarmente difficile chiamiamo una delle persone più importanti in assoluto: la mamma.

Fateci caso, provate a ripensare all’ultima difficoltà affrontata e ditemi: il conforto di chi avete cercato? Bingo! La mamma, l’unica e inimitabile.

Per ottenere questo risultato anche un po’ scontato, i ricercatori hanno analizzato le reazioni di un gruppo di ragazze con un’età che andava dai 7 ai 12 anni.

Per analizzare al meglio il loro comportamento, queste ragazze, sono state sottoposte ad alcune situazione di forte stress e dopo divise in tre gruppi diversi.

Il primo gruppo ha potuto parlare al telefono con la mamma, il secondo ha ricevuto addirittura un abbraccio, mentre il terzo ha assistito alla visione di un film.

Ebbene, le ragazze appartenenti ai primi due gruppi hanno mostrato un livello alto di ossitocina. Ovvero l’ormone della felicità, che solitamente contrasta gli effetti del cortisolo, ovvero l’ormone dello stress.

Il terzo gruppo invece non ha mostrato cambiamenti nei livelli di ossitocina. Segno evidente che a fare la differenza è stato il contatto con la mamma.

Quindi amici se vi sentite in difficoltà c’è una cosa che potete fare: chiamare la mamma. E magari spettegolare un po’ visto che: Le donne che parlano tanto sono più longeve: parola di scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button