Curiosità

Parigi, nuovo scontrino da polemica: la fetta di limone costa 50 cent

Quanti di noi da piccoli andavano al bar a chiedere un bicchier d’acqua, rigorosamente della cannella, per evitare di pagare? Bene, sappiate che in Francia alcuni bar e bistrot, fanno pagare anche le fettine di limone che usano per insaporire l’acqua. Lo scontrino polemico arriva direttamente da Parigi.

Pare infatti che ultimamente, vada di moda far pagare tutto, perfino la fettina di limone che accompagna un semplice bicchiere d’acqua.

A Parigi il nuovo scontrino da polemica

Ne sa qualcosa Nora Hamadi, una giornalista d’arte molto conosciuta nella capitale francese, che si è vista consegnare uno scontrino in cui le si chiedeva di pagare anche il limone messo nell’acqua minerale.

La donna ha “denunciato” il fatto su Twitter, dove ha postato la foto dello scontrino incriminato, che in poche ore è diventato virale.

Il post, ha ovviamente scatenato moltissime polemiche e moltissimi commenti al vetriolo in cui si minacciava di boicottare il locale in questione.

Il Bitrot de la Tour, un locale, che precisiamo, si trova vicino alla Tour Eiffel. Ma non finisce qui, perché la donna ha pagato ben 30 euro 5 bicchieri di acqua naturale con 5 fettine di limone all’interno.

Chiaramente un’assurdità, ma legale. Perché sì, il prezzo è folle ma ben visibile al cliente. Infatti la legge dice che finché il listino prezzi è esposto nel menù c’è poco da fare.

Sta al cliente decidere se ordinare una consumazione, tanto è vero che nessuno è obbligato a pagare una follia per bere un bicchiere d’acqua aromatizzato al limone.

Quindi sì alle polemiche, ma con cautela, perché il locale ha tutto il diritto di decidere quali prezzi apporre ai suoi prodotti.

Se pensate di arricchirvi lavorando a Buckingam Palace, forse vi sbagliate, leggete le ultime sui reali inglesi: Cercasi Chef per la regina Elisabetta: ma quanto si guadagna? Tutte le info

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button