Le paure dei segni zodiacali: ecco che cosa temete di più

Alla scoperta delle paure dei segni zodiacali: oggi analizziamo ciò che i segni temono più di ogni altra cosa al mondo, ciò che li paralizza dalla paura.

E come sempre, ecco anche una guida che vi insegnerà come superare le vostre paure, dopotutto l’astrologia è utile anche a questo.

Le paure dei segni zodiacali

ARIETE:

Fallimento. Un segno zodiacale dall’apparenza forte e battagliero, che affronta ogni battaglia con una splendida corazza che però nasconde il suo punto debole: la paura di fallire.

Una famiglia che lo ama e tanti amici pronti a sostenerlo, sono quel che ci vuol per sconfiggere la sua paura più grande.

TORO:

Tradimento. Un segno zodiacale costante che vive la sua esistenza senza troppi colpi di testa. Estremamente geloso del suo territorio, questo sentimento è scaturito dalla paura di essere tradito dalle persone a cui vuole più bene.

Pochi amici ma buoni potrebbero farlo sentire più tranquillo.

GEMELLI:

Solitudine. Strano eh da un segno zodiacale così socievole. Ama circondarsi di tante persone perché è terrorizzato all’idea di stare da solo e il tutto è collegato al suo egocentrismo latente.

Dovrebbe imparare a crescere e a diventare più responsabile.

CANCRO:

L’abbandono. Un segno zodiacale tenero e legato alla famiglia, soprattutto alla figura materna che rappresenta un punto di riferimento costante. La sua paura più grande è di rimanere senza punti fermi e questo terrore lo porta a tagliare la corda per paura che lo faccia il partner.

Dovrebbe trovare un partner disposto a sostenerlo e a rassicurarlo di fronte alle sue paure.

LEONE:

Insuccesso, ma una paura ben diversa rispetto a quella dell’Ariete. Il Leone non ha paura di fallire, ha paura di quello che gli altri potrebbero pensare di fronte al suo fallimento.

Più del premio gli interessa il tifo. Dovrebbe quindi ridimensionarsi ed abbassare le aspettative.

VERGINE:

Errore. Per ogni cosa che fa sente il bisogno di farla con estrema precisione, tenendo tutto sotto controllo. Ha il terrore di sbagliare, e di essere rimproverato per il suo sbaglio.

Per affrontare la sua paura dovrebbe circondarsi di amici non troppo simili a lui che lo facciano divertire con qualche viaggetto fuori porta.

BILANCIA:

Separazione. Come i Gemelli ha paura di rimanere solo, ma a differenza del segno d’aria, desidera trovare un compagno per la vita. Quindi predilige la qualità alla quantità. L’eventuale separazione dal suo compagno lo terrorizza più di ogni altra cosa.

Dovrebbe passare un po’ di tempo da solo, per aumentare la sicurezza in se stesso.

SCORPIONE:

Menzogna. Dominato da Plutone, questo segno zodiacale vuole avere sempre tutto sotto controllo. Esige libertà, ma non è disposto a concederla a chi gli sta vicino.

Ha paura della slealtà ed è sempre convinto di esserne vittima. Per evitare di rimanere ossessionato dalla sua paura dovrebbe abbandonare le redini del controllo.

SAGITTARIO:

Ansia. E’ un segno che appare sempre positivo e ottimista, anche se ogni tanto tende a chiudersi in se stesso. Ha paura dell’ansia e questo terrore lo scaraventa direttamente in un circolo vizioso.

Teme l’ansia e diventa ansioso al pensiero di diventarlo: un cane che si morde la coda. Dovrebbe circondarsi di persone positive e sempre sorridenti che lo tengano lontano dalla sua paura.

CAPRICORNO:

Sconfitta. Estremamente competitivo, non desidera che sfidare continuamente se stesso. Sempre alla ricerca di obiettivi giganteschi, non ama la sconfitta, perché non vuole avere niente a che fare con le emozioni da essa scaturite.

Dovrebbe imparare ad essere più gentile con se stesso, ammettendo l’esistenza delle sconfitte personali.

ACQUARIO:

Egoismo. Guidato da Uranio, impiega la maggior parte del suo tempo in attività di volontariato, perché ha il terrore della possibilità che l’umanità diventi egoista.

Non sopporta i comportamenti meschini e poco giusti nei confronti di chi è più debole. Per tenere questa paura sotto controllo dovrebbe fare meditazione.

PESCI:

Freddezza. Estremamente empatico e sensibile, si prodiga continuamente per aiutare chi lo circonda. Ha però paura di essere messo da parte, di non essere considerato dalle persone a cui vuole più bene e per cui ha fatto tanto.

La lontananza dalle persone fredde è la miglior medicina per la sua paura.

(Visited 597 times, 2 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *