Il lato oscuro dei segni zodiacali secondo l’Oroscopo

Il lato oscuro dei segni zodiacali: il tuo lo conosci? Se la risposta è negativa non perderti la lettura di questo articolo.

Ognuno di noi nasconde infatti un lato più nascosto della nostra personalità, che non ama mostrare agli altri, anche per paura di soffrire.

Il lato oscuro dei segni zodiacali

ARIETE:

Impulsivo e irruento, tanto da sembrare un tantino aggressivo. Ma anche estremamente egocentrico, una caratteristica che non ami tanto mostrare.

TORO:

Testardo e tremendamente ancorato alla tua comfort-zone, talmente tanto che difficilmente ti lasci andare a delle novità che non sai dove potrebbero portarti.

GEMELLI:

Un eterno Peter Pan che ha difficoltà a fare le scelte più azzeccate e che poco se ne importa dele conseguenze delle sue azioni.

CANCRO:

Timido, sensibile e di gran cuore. Ma se ti ci metti, parecchio dispettoso. Un comportamento di cui non vai fiero, ma che non puoi fare a meno di attuare.

LEONE:

Hai la convinzione, errata, che tutto ti sia dovuto e che soprattutto giri intorno a te. Inoltre sei tremendamente testardo, cosa che non ti permette di affrontare le cose nel modo giusto.

VERGINE:

Preciso, a volte glaciale e sena peli sulla lingua: dici esattamente le cose come stanno.

BILANCIA:

Superficiale e troppo dedito al piacere più che al dovere. Inoltre non sei in grado di prendere decisioni importanti.

SCORPIONE:

Manipolatore, geloso e vendicativo. Ma anche instabile e con il potere di convincere gli altri che in un modo o nell’altro hai sempre ragione.

SAGITTARIO:

Impulsivo e senza paura. Ti cacci spesso nei guai e ti prendi poca cura di te stesso.

CAPRICORNO:

Orgoglioso e incapace di ammettere i propri errori: hai sempre ragione te!

ACQUARIO:

A volte arrogante, eccentrico e con le manie di persecuzione. L’isolamento è un comportamento che non ti spaventa.

PESCI:

Confusionario e troppo astratto. Vulnerabile e vittima di cambiamenti d’umore.

Non perdetevi: I segni più cattivi dello Zodiaco che non lo danno a vedere

(Visited 29.693 times, 8 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *