Attualità

Nuovo Dpcm, le faq su cosa si può fare e cosa no a Dicembre e a Natale

Vi presentiamo le faq del nuovo Dpcm di Natale, ovvero le domande e le risposte più gettonate negli ultimi giorni. A pochi giorni di distanza dalla conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte, ecco alcuni punti del nuovo Dpcm e delle nuove regole che non sono molto chiare. Ecco dunque tutto ciò che potremmo fare e non fare durante Dicembre e durante le feste di Natale.

Le faq del nuovo Dpcm di Natale

E’ possibile andare a trovare amici e parenti durante le feste?

Sì e no, dipende dai casi. Se abitano in un’altra Regione tra il 21 Dicembre e il 6 Gennaio sarà impossibile andare a trovarli, dal momento che in quei giorni saranno vietati tutti gli spostamenti tra le Regioni, a prescindere dal colore. Se invece abitano in un altro comune la possibilità c’è, ma solo nelle regioni gialle e ad esclusione dei giorni 25 e 26 Dicembre e 1 Gennaio, in cui sarà vietato spostarsi dal proprio comune di residenza. In ultimo, se invece abitano nel vostro comune potrete andare a trovarli anche se siete in zona arancione, rispettando sempre il coprifuoco.

Il coprifuoco ci sarà anche per capodanno?
Sì e sarà addirittura più lungo. Tra il 31 Dicembre e il 1 Gennaio, infatti, il coprifuoco sarà attivo dalle ore 22 fino alle 7 del mattino e non fino alle 5 del mattino come negli altri giorni.

Si potrà andare a mangiare fuori durante le feste?
Anche in questo caso la risposta dipende dalla regione in cui abitate. Nelle zone rosse e arancioni bar e ristoranti sono chiusi sia a pranzo che a cena e dunque è impossibile andare a mangiare fuori e si può ordinare solo tramite il servizio di asporto o la consegna a domicilio. Discorso diverso invece per le zone gialle, dove i bar e i ristoranti sono aperti dalle 5 del mattino fino alle 18. Saranno aperti anche a Natale, Santo Stefano, Capodanno e il giorno dell’epifania e dunque sarà possibile andare a mangiare fuori durante le feste. Attenzione però, perché il Dpcm fissa un numero di persone massimo a tavola. Potranno infatti sedersi solo un massimo di 4 persone in uno stesso tavolo, salvo che siano tutti conviventi.

Assolutamente sì. Dal 4 Dicembre al 6 Gennaio sarà addirittura consentito un orario prolungato per i negozi al dettaglio che potranno stare aperti fino alle 21. Attenzione però, perché  durante le giornate di festa e di prefesta, saranno chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno di mercati e centri commerciali, ad eccezioni di quelli che vendono beni di prima necessità.

Quali sono le regole per chi rientra in Italia dall’estero?
Tra il 21 Dicembre e il 6 Gennaio, chi arriva nel nostro paese dall’estero (qualunque sia la Nazione di partenza?) dovrà sottoporsi a quarantena obbligatoria. Durante questi stessi giorni, tutte le crociere che arrivano in Italia saranno sospese.

Si potrà andare a sciare?
No, perché gli impianti sciistici resteranno chiusi dal 4 di Dicembre fino al 6 gennaio, anche se sarà possibile andare negli alberghi di montagna, ma solo con la consumazione in camera. Potranno comunque accedere agli impianti sciistici gli atleti professionisti e riconosciuti da Comitati ufficiali.

Le messe sono consentite, anche se nel rispetto delle regole che conosciamo tanto bene. La messa di Natale, a causa del coprifuoco, dovrebbe essere anticipata alla 20.

Quando si potrà tornare a scuola?
Secondo l’ultimo Dpcm, dal 7 Gennaio del 2021 il 75% degli studenti delle scuole superiori potranno ricominciare a fare le lezioni in presenza. Alle Università invece torneranno ad esserci gli esami in presenza e le lauree, mentre per le lezioni si continuerà con la dad ad esclusione delle matricole e per i laboratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button