Attualità

Nuovo Dpcm fino al 6 Aprile: le nuove regole

Il nuovo Dpcm di Draghi entrerà in vigore il 5 marzo e scadrà il 6 aprile. Le misure includeranno quindi Pasqua e Pasquetta che quest’anno cadono, rispettivamente, il 4 e il 5 aprile.

Una Pasqua, che esattamente come quella del 2020, trascorreremo senza pranzi in famiglia. Vi ricordiamo che al momento gli spostamenti tra regioni sono vietati fino al 27 marzo. Ma niente fa pensare che tale divieto cadrà dopo quella data.

Nuovo Dpcm valido fino al 6 aprile: vediamo le nuove disposizioni

Il nuovo Dpcm non ha portato a chissà quali novità. Tranne per il fatto che non è più possibile andare a trovare parenti e amici se si trovano in zona rossa. Nelle ultime ore diverse regioni hanno deciso di chiudere la scuole. Dad quindi per gli studenti in zona rossa, mentre lezioni in presenza (con percentuale variabile tra il 50% e il 75%) per coloro che risiedono in zona arancione e gialla.

Nidi e scuole dell’infanzia invece continueranno ad essere aperti con regolarità. Il destino di palestre e piscine sembra ancora una volta segnato. La riapertura è lontana, gli esperti valuteranno la situazione dopo il 6 aprile. Discorso diverso invece per cinema e teatri. Entro la fine di marzo potranno probabilmente riaprire le porte. Naturalmente la capienza è ridotta a un terzo delle possibilità 500 persone al chiuso e 1500 all’aperto.

Al momento in zona gialla sono già riaperti i musei, ma solo nei giorni feriali. Esiste però la possibilità che possano riaprire anche nei festivi e nei weekend. Nel frattempo i ristoranti chiedono di poter riaprire a cena stabilendo alle 22 l’orario di chiusura. Se c’è una possibilità che possano essere accontentati, questa riguarda solamente i locali situati in fascia gialla. Gli altri continueranno a lavorare solo con asporto e delivery.

Non cambia niente per i negozi. Chiuderanno solo quelli in fascia rossa. I centri commerciali abbasseranno le saracinesche nei weekend. Per ulteriori informazioni: Le 6 Regioni che da Lunedì 1 Marzo cambieranno colore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button