Curiosità

Nostradamus, arrivano altre profezie per il 2021

Torniamo all’attacco con Nostradamus e le sue inquietanti profezie per il 2021. L’anno nuovo è cominciato da oltre due mesi e già si comincia con le profezie su ciò che ci dobbiamo aspettare. Uno dei profeti più famosi è certamente Nostradamus, il cui vero nome era Michel de Nostredame.

L’astrologo e medico francese visse tra il 1503 e il 1566. Ed è celebre per aver previsto alcuni eventi storici che si sono poi effettivamente realizzati. Hitler, l’incendio di Londra e anche l’attacco alle Torri Gemelle. Sono solo alcune profezie da lui annunciate e poi davvero accadute.

Nostradamus: le profezie dedicate al 2021

L’astrologo ha effettuato profezie fino all’anno 3793. Dopo le inquietanti previsioni di cui vi abbiamo già parlato ecco cos’altro ha previsto. Iniziamo subito con l’arrivo del terzo Anticristo che a quanto pare dovrebbe essere già tra noi. Secondo Bobby Shailer, un esperto britannico di Nostradamus:

“Un Anticristo secondo la definizione di Nostradamus sono dei guerrieri che sono responsabili della morte di persone innocenti, come Hitler o Napoleone. Penso che il terzo Anticristo si paleserà presto, forse nei prossimi dieci o venti anni. Probabilmente oggi è già tra noi”.

Naturalmente parliamo di profezie nefaste. Possiamo quindi evitarci l’esplosione di un supervulcano? Ovviamente no. Secondo alcuni esperti geologi il vulcano di Yellostone sta per andare incontro a una devastante eruzione che coinvolgerà diversi Paesi del mondo.

E visto che ci siamo non poteva mancare una guerra. Anzi, a voler essere precisi la Terza Guerra Mondiale che coinvolgerà l’Italia e il Regno Unito.
“Terra che trema sull’isola di San Giorgio, dove arriverà la guerra. La Gran Bretagna verrà inondata, e la nuova Ausonia (Italia) farà la guerra”.

Il caro Bobby Shailer ha dichiarato:

“Nostradamus dice che sarà una guerra di dimensioni titaniche, molto lunga, da 25 a 29 anni, seguita da guerre più piccole”.

Ebbene non sono certamente previsioni positive. Ma visto che stiamo combattendo da un anno contro un pandemia mondiale cos’altro potevamo aspettarci?

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button