Curiosità

Milionario cerca fotografo personale per 55 mila dollari

AAA milionario cerca fotografo personale, quindi se siete amanti del mestiere e disponibili a girare il mondo, fatevi avanti: potreste avere una possibilità.

Il milionario in questione si chiama Matthew Lepre, è molto giovane e in banca ha custodito un patrimonio di tutto rispetto. Ma gli manca una cosa sola: un fotografo personale.

Milionario cerca fotografo: i requisiti per candidarsi

La sua fortuna deriva da un duro lavoro nel campo dell’imprenditoria online e negli ultimi giorni ha iniziato una ricerca per trovare il perfetto fotografo che possa seguirlo in giro per il mondo durante i suoi frequenti viaggi.

Il suo compito sarà principalmente quello di immortalare i suoi spostamenti e di postare le foto su Instagram. La paga? Ben 55mila dollari l’anno.

Il milionario ha 27 anni e viene dall’Australia dove è molto famoso per aver fondato Ecom Warrior Academy. Ha appena assunto un’assistente e adesso a quanto pare gli manca solamente un fotografo.

Viaggia spesso in Europa e negli Stati Uniti e ha bisogno di un professionista che possa caricare in tempo reale le sue foto. Fino a questo momento il compito era sulle spalle di un amico fidato.

Ma poiché i suoi guadagni sono precipitosamente decollati, il ragazzo ha deciso di affidarsi ad un professionista. Dopotutto adesso guadagna circa 120mila dollari al mese e può permettersi di pagare i suoi dipendenti con stipendi così stellari.

Quindi non perdiamo tempo, i requisiti per potersi candidare sono un passaporto valido, la passione per i viaggi e la fotografia e un talento artistico per scattare la foto perfetta al momento giusto.

Il candidato ideale deve possedere l’attrezzatura giusta e in cambio avrà vitto e alloggio pagati, oltre a circa 50 mila dollari l’anno di stipendio.

E potrà star certo di vivere una bellissima avventura in giro per il mondo, visto che il milionario solo nell’ultimo anno ha visitato gli Emirati Arabi, gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda, l’Italia, la Tailandia, la Francia, la Svizzera e la Spagna.

Vi piacciono gli animali? E’ presto detto, ecco come potreste lavorare con loro: Pagati per coccolare panda: il lavoro dei sogni esiste già

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button