Attualità

Meteo della settimana: arriva l’anticiclone, temperature in aumento

Il meteo della settimana prevede l’allontanamento della perturbazione atlantica che ha colpito alcune regioni d’Italia durante il fine settimana appena trascorso.

Nelle prime due giornate della settimana è atteso il transito di una nuova perturbazione che porterà nuovamente pioggia sulla Toscana settentrionale e al Nord-Ovest.

Meteo della settimana: temperature finalmente in aumento

Sui rilievi alpini centro occidentali ( 1000 metri) è previsto l’arrivo di qualche fiocco di neve, mentre il resto d’Italia, sarà caratterizzato da un quadro meteorologico tranquillo e all’insegna di gradevoli schiarite, soprattutto al Centro-Sud.

Martedì, grazie ai valori di pressione insolitamente alti, gli effetti di una nuova perturbazione saranno notevolmente minori. Tuttavia i rilievi alpini e prealpini saranno colpiti da piogge sparse e nevicate anche a bassa quota.

La pioggia è prevista anche in Veneto in Friuli Venezia Giulia e sul levante ligure che verrà colpito da veri e proprio temporali.

La Val Padana, godrà invece di un meteo relativamente più asciutto, tranne qualche raro episodio di pioggia debole che cadrà in Lombardia e in basso Veneto.

Il resto d’Italia godrà di un meteo variabile all’infuori dell’Umbria, della Campania del sud del Lazio, della Sardegna e della Calabria, che saranno bagnate da alcuni intensi piovaschi.

Inoltre sull’Appennino centrale a quota 1500-1600 metri sono previste qualche nevicate. Il meteo della settimana, secondo il Meteo.it, prevede una momentanea battuta d’arresto dell’inverno.

Le temperature si alzeranno leggermente da mercoledì, grazie all’alta pressione che si muoverà verso l’Italia, obbligando il flusso nord-atlantico a salire di latitudine.

Il lato tirrenico, nonostante l’umidità, godrà di un’interessante stabilità, grazie anche all’aumento delle temperature.

Cosa dicono quindi i giorni della Merla? Per chi non lo sapesse i giorni della Merla sono i giorni più freddo dell’anno e sono sempre attesi da tutti. Nel 2020, grazie ad una gabbia anticiclonica, potrebbero essere soleggiati e all’insegna di temperature per più alte della media.

Staremo a vedere!

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button