Curiosità

Messico, la foto del ratto gigante è virale, ma è una fake news

Arriva dal Messico la foto del ratto gigante che ha fatto il giro del web in pochissimo tempo e che ha inquietato il popolo di Internet. La domanda sorge spontanea: si tratta di verità o di fake news? Forse non sarebbe giusto chiamarla fake news, ma di verità manipolata.

Perché quel topo gigante è davvero spuntato dopo la depurazione delle fognature in seguito ad un forte temporale, ma non si tratta di ciò che pensiamo. Anche se gli operai che se lo sono trovati di fronte non hanno passato dei bei secondi. In fin dei conti, voi come avreste reagito di fronte ad una mostruosità del genere? Vediamo insieme che cosa è successo.

Messico, un ratto gigante spunta dalle fogne e la foto inquieta il web: la verità degli operai

Siamo a Città del Messico, dove recentemente un fortissimo temporale ha creato non pochi disagi. La pioggia incessante ha intasato le fogne e si è quindi resa fondamentale la pulizia dei depuratori della rete fognaria. Quando gli addetti ai lavori si sono messi all’opera non credevano di ritrovarsi davanti una mostruosità del genere.

Durante i lavoro di pulizia, infatti, si sono imbattuti nel ratto gigante che vedete nella foto. Il temporale aveva fatto accumulare 22 tonnellate di immondizia, tra cui proprio il ratto gigante. Ma la verità è che non si tratta di un vero e proprio ratto.

Non si tratta di un mostro gigante spuntato dalle profondità. In realtà si tratta di un oggetto di scenografia, un “finto ratto gigante“. Il topo era infatti stato utilizzato per una vecchia scenografia di Holloween. Il ratto gigante era poi rimasto fuori da un magazzino e il temporale aveva fatto il resto, trascinandolo per le strade di Città del Messico.

Ancora una volta dunque assistiamo alla facilità con la quale una notizia così semplice si trasformi in una fake news. La foto del ratto ha davvero fatto il giro del web, inquietando migliaia e migliaia di persone. Non preoccupatevi però, si tratta solo di una fake news!

Sapete invece quanto c’è di vero nel pipistrello gigante che ha inquietato il web?

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button