Storie

Adottano un maialino nano che poi arriva a pesare 300 Kg

Il nostro protagonista di oggi è diverso dal solito, infatti si tratta di un maialino nano di 300 kg. E sì, in questa frase c’è un errore, perché maialino nano e 300 kg non possono assolutamente essere collegati. La verità è che Esther, non è affatto un maialino dalle dimensioni piccole; e questo dettaglio è inizialmente sfuggito alla coppia che l’ha adottata.

Esther, il maiale delle meraviglie, è stata adottata nel 2012 da Steve e Derek. Ovvero una coppia convinta di aver accolto nella propria casa un maialino nano. Un esemplare di suino che arriva a pesare massimo 100 kg e che negli ultimi anni sta spopolando come animale domestico.

Esther: il maialino nano che pesa 300 kg

Non ci hanno messo molto però a capire che quello che avevano accolto in casa non era affatto un maialino vietnamita. Il suo peso continuava a crescere e nel giro di pochissimo aveva superato quota 100 kg. Alla fine, Steve e Derek, si sono accorti di aver iniziato una convivenza con un maiale di 300 kg.

Che a oggi, è il maiale più famoso del web e che ha personalmente conosciuto persone del calibro di Greta Thunberg. Ovviamente la convivenza con un animale di tali dimensioni è pressoché impossibile. Di conseguenza la coppia ha dovuto, a malincuore, rivolgersi a una struttura particolare. Che però non ha potuto accogliere Esther.

Steve e Derek non si sono arresi e grazie a moltissime donazioni hanno costruito l’Happily Ever Esther Farm Sanctuary. Che ad oggi è ancora la casa di Esther e di moltissimi altri animali.

I suoi due “papà” non si sono però dimenticati del bellissimo periodo trascorso in compagnia di Esther, che contrariamente a ciò che si pensa sui maiali, è un animale molto intelligente. La coppia nel giro di pochissimo tempo era perfino riuscita a d insegnarle a fare i suoi bisogni in giardino.

Come? Esattamente allo stesso modo con cui lo si insegna ai cani. Solo che il piccolo maialino è talmente intelligente che alcune volte, fingeva di fare i suoi bisogni solo per ricevere in cambio un biscotto! Pare inoltre che Esther avesse anche imparato ad aprire il frigorifero, gli armadi e anche le normali porte.

Insomma, non stupiamoci se Esther è una vera e propria star! Esattamente come lo è anche quest’altro animale: Magdalena e il lumacone: la strana convivenza che arriva da Cracovia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button