Attualità

L’ultima truffa per sms: “Il tuo pacco sta arrivando”

"Il tuo pacco sta arrivando, clicca su questo link per seguire la spedizione": l'ultima truffa per sms

Attenzione all’ultima truffa via sms che ci inganna con una finta spedizione di un pacco. Secondo le testimonianze, si tratta dell’ultimo escamotage messo in piedi dai malintenzionati che sfrutta lo smartphone per rubarci dati sensibili.

Sappiamo tuti molto bene che uno degli aspetti negativi del mondo moderno, sempre più tecnologico e digitale, è sicuramente il fatto che spesso rischiamo di cadere vittime di truffe. Oggi vogliamo mettervi in guardia dall’ultima trovata che sta facendo sempre più vittime. Vediamo insieme di che cosa stiamo parlando.

“Il tuo pacco sta arrivando, clicca su questo link per seguire la spedizione”: attenzione a questo sms, è una truffa

In effetti ormai i classici sms, molto utilizzati in passato, sono quasi del tutto accantonati. Generalmente li usiamo per accedere ai codici che ci arrivano dai vari servizi ai quali siamo iscritti: è su questo che si basa l’ultima truffa degli sms.

Proprio perché siamo abituati a ricevere messaggi del genere, non ci viene il dubbio che possa trattarsi di una truffa. Il modus operandi dei malintenzionati è semplicissimo.

Ci arriva un sms sullo smartphone con scritto: “Il tuo pacco sta arrivando, clicca su questo link per seguire la spedizione”. Peccato che al link non ci sia il tracciamento di nessuna spedizione, ma solo uno stratagemma per rubare i nostri dati sensibili e le informazioni.

Cliccando sul suddetto link, si accede infatti ad un portale creato ad hoc per rubare le informazioni sui non nostri telefoni. La cosa più assurda è che molte persone hanno dichiarato di aver ricevuto questo sms proprio in periodi in cui aspettavano davvero un pacco: cadere nell’inganno diventa ancora più semplice.

Ricordatevi che non esistono link ufficiali e sicuri invitati via sms da numeri sconosciuti. Le aziende utilizzando i loro canali ufficiali per comunicare con noi e dunque è sempre bene evitare di cliccare su link di provenienza sconosciuta.

A proposito di realtà digitale, ecco la Mars House, la prima casa interamente virtuale: costa 420.000 Euro.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button