Legge 104: l’assegno mensile per chi soffre di diabete

Vediamo nel dettaglio cosa dice la legge 104, in merito ai pazienti che soffrono di diabete. Non tutti infatti sanno che per legge spetta un assegno mensile, ecco le modalità per richiederlo.

La legge 104 è una legge della Repubblica Italiana che tutela i diritti delle persone con disabilità. In quest’articolo parleremo delle modalità per richiedere l’assegno che spetta ai malati di diabete. Ecco i dettagli.

Tutto sulla legge 104 riguardante i pazienti malati di diabete

Sono circa 3,5 milioni i diabetici in Italia, un numero destinato a salire a 5 milione nei prossimi 10 anni.

Il diabete è una delle malattie metaboliche più note in assoluto. Deriva da un calo dell’attività dell’insulina, che è un ormone prodotto dalle cellule beta del pancreas.

La glicemia che è la principale fonte di energia degli esseri umana è prodotta dal cibo che mangiamo. In termini medici per glicemia si intente il valore della concentrazione del glucosio nel sangue.

L’insulina quindi, ha il preciso compito di aiutare il glucosio e entrare nelle cellule per poter essere trasformato in energia. Quando il corpo non produce bene questo ormone, lo zucchero rimane nel sangue e non arriva alle cellule.

Ecco come insorge il diabete, di cui esistono 3 tipi diversi:

DIABETE DI TIPO 1 

Si verifica quando il corpo non riesce a produrre insulina, perché il sistema immunitario attacca e distrugge le cellule del pancreas. Generalmente viene diagnosticato ai bambini o ai ragazzi, anche se può comparire in qualsiasi momento della vita.

I pazienti devono assumere insulina quotidianamente.

DIABETE DI TIPO 2

Si verifica quando il corpo non produce o utilizza bene l’insulina. Si può sviluppare in qualsiasi età, anche se generalmente è più probabile ammalarsi durante la vecchiaia.

DIABETE GESTAZIONALE

Si sviluppa in gravidanza (non sempre) e non lascia tracce dopo il parto.

I diritti dei pazienti diabetici

Quali sono i diritti dedicati a chi soffre di diabete? Eccone alcuni: invalidità, pensione anticipata, esenzione ticket e agevolazioni fiscali.

Questi sono alcuni benefici previsti dalla legge 104 e dedicati ai malati di diabete che devono condurre un certo stile di vita per evitare complicazioni.

Fra le tante novità, una in particolare spicca fra tutte e riguarda l’assegno di invalidità che prevede una percentuale a seconda della gravità della malattia.

Le persone che hanno uno stato di invalidità superiore al 41% hanno diritto a ricevere questo assegno mensile, che potranno percepire dopo un accertamento della malattia da parte della Commissione Medica.

Il primo step è recarsi dal medico curante che avrà cura di rilasciare un certificato medico da inviare all’Inps.

Avete dei nipoti? Forse potrebbe interessarvi sapere che esiste uno stipendio per i nonni che si occupano dei nipoti

} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *