Benessere

La scienza sta studiando un modo per respirare con il retto

Secondo un team di medici giapponesi è possibile respirare con il retto. Vediamo cosa hanno scoperto grazie a una ricerca

Respirare con il retto non vi sembra possibile? Ebbene tenetevi pronti a ricredervi, perché a quanto pare non è detta l’ultima parola.

Dopotutto la scienza ci ha abituati a notevoli e continue scoperte. Quindi perché stupirsi?

Respirare con il retto: secondo alcuni ricercatori è possibile

Nel corso dell’ultimo anno abbiamo purtroppo visto morire moltissime persone per insufficienza respiratoria. Terapia intensiva, ossigeno e respirazione artificiale sono delle parola che da un anno a questa parte sono entrate nell’immaginario collettivo.

Takanori Takebe, un gastroenterologo dell’Università di medicina e odontoiatria di Tokyo ha quindi deciso di dare il via a uno studio molto interessante.

Che prevede la somministrazione dell’ossigeno d un’altra parte del nostro corpo. Il retto. Come avrete capito non si tratta di uno scherzo e nemmeno di una bufala.

Prima di arrivare a questa idea i medici hanno infatti osservato alcuni tipi di pesci. I piccoli cobiti di acqua dolce sono infatti soliti immagazzinare l’ossigeno nello stomaco.

Le acque in cui vivono non hanno ossigeno a sufficienza, così questi pesci devono raggiungere la superficie per farne una bella scorta.

Ed essendo senza polmoni incamerano l’ossigeno direttamente nello stomaco. Da cui l’idea di una respirazione dal retto.

I medici giapponesi hanno dato il via alla sperimentazione e si sono dedicati ai topi e ai maiali. Tuttavia il primo metodo utilizzato si è dimostrato troppo invasivo e hanno dovuto cercare una soluzione.

La seconda pratica prevede l’utilizzo di clisteri ripieni di un liquido contenente ossigeno (perfluorocarburo). Tale soluzione non ha portato problemi o complicazioni agli animali.

Di conseguenza il prossimo anno il team di medici inizierà a testare il test anche sull’essere umano. E chissà che non potremmo davvero imparare a respirare con il retto.

E a proposito di soluzioni alternative, vi ricordate? La birra aiuta a combattere le rughe: parola di scienza

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button