Benessere

La dieta dinner cancelling per perdere 3 Kg in 15 giorni

La dieta dinner cancellig, se seguita scrupolosamente, promette di farvi perdere ben tre kg in appena 15 giorni. A promuoverla è Fiorello, che l’ha davvero provata. Ma vediamo di scoprire qualcosa di più su questo nuove regime alimentare tanto amato dalle star.

Arriva dalla Germania e non può essere considerato come un regime alimentare, ma piuttosto come un metodo. La dinner cancelling è stata inventata pochi anni fa da Dieter Grabbe, un nutrizionista tedesco. E si basa su momenti di digiuno giornaliero.

La dieta dinner cancelling: meno tre chili in due settimane

I suoi effetti positivi non sono solo a livello dimagrante, ma in tutto il corpo. Elimina le tossine, rallenta l’invecchiamento e aumenta il sistema immunitario. E naturalmente, fa dimagrire. Tuttavia non è certamente molto semplice da seguire. Anche perché prevede l’eliminazione totale della cena.

Secondo la dieta dinner cancelling è infatti, molto importante mangiare durante le prime ore del giorno. Via libera, ma con equilibrio, a colazione, pranzo e merenda. A cena sono permessi esclusivamente liquidi non zuccherati. Secondo l’inventore di questo metodo, le 17 sono l’orario in cui il metabolismo rallenta e mangiare equivale ad affaticare l’organismo.

Ma come si possono sopportare tutte quelle ore di digiuno? Ebbene, a sentire diversi specialisti la chiave à la colazione. Ovvero l’unico momento della giornata in cui ci è concesso di “esagerare” un po’ di più. Per il nutrizionista si può facilmente raggiugere l’obiettivo dei tre chili in due settimane, saltando la cena almeno tre volte alla settimana.

Tuttavia vi consigliamo sempre di farvi seguire da un nutrizionista. Le diete fai da te sono sempre sconsigliate e oltre a non far perdere peso, rischiano anche di danneggiare il vostro organismo. La suddetta dieta funziona solamente se i pasti sono perfettamente bilanciati.

E a proposito di cibo e diete: Pizza a colazione al posto dei cereali: la dieta che fa discutere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button