Curiosità

Infedeltà maschile e scarsa intelligenza: per la scienza sono legate

Secondo i risultati di un recente studio scientifico, l’infedeltà maschile dipende da una scarsa intelligenza. Stupiti di questa scoperta?

Niente educazione, niente punti di vista e nessun modo personale di vedere la relazione. Secondo la scienza se un uomo tradisce è perché ha un Q.I basso.

Infedeltà maschile e scarsa intelligenza: c’è un collegamento?

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Social Psychology Quarterly ed è stato effettuato da Satoshi Kanazawa, ed il suo team.

Kanazawa è uno specialista nel campo della psicologia educativa presso la London School of Economics. Ma vediamo come i ricercatori sono arrivati a questa conclusione.

Innanzi tutto hanno analizzato due dei più importanti sondaggi americani che erano incentrati sul Q.I e sull’atteggiamento di migliaia di maschi.

Una volta messi insieme i dati di tutti e due in sondaggi la conclusione è stata una: coloro che avevano un Q.I più alto davano alla fedeltà un’importanza molto più grande all’interno di una relazione.

Ma non solo anche l’ateismo e il liberalismo politico sono risultati essere “sintomi” di un’intelligenza meno scarsa.

Secondo Kanazawa, la fedeltà è la rappresentazione dell’evoluzione della specie umana: in passato l’uomo era poligamo ed ha successivamente deciso per la monogamia proprio grazie all’evoluzione.

Ma quali sono i segnali che ci avvisano di un possibile tradimento? Se pensate che il vostro uomo possa tradirvi, date un’occhiata alla lista che vi proponiamo di seguito:

– Indifferenza

– Nessuna spiegazione sul luogo e le compagnia con cui si trova

– Improvvisi e continui allungamenti dell’orario di lavoro

– Uso frequente del cellulare

– Chiamate misteriose

– Uscite improvvise
– Denaro speso senza alcuna giustificazione

– Più tempo sui Social

– Strane ricevute di fiorai e ristoranti

Nel caso in cui sospettiate che il vostro partner vi tradisca vi consigliamo di chiedere spiegazioni al più presto. Non perdetevi il risultato di un’altra importante ricerca: Chi ha la pelle d’oca quando ascolta la musica è speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button