Curiosità

Il coprifuoco abbassa l’indice Rt del 13%: tutte le misure più efficaci

Secondo un recente studio, il coprifuoco abbassa l'indice Rt del 13%: ecco quali sono le misure di restrizione più efficaci contro il Covid

Quale è il legame tra il coprifuoco e l’indice Rt? Negli ultimi giorni, la questione legata al coprifuoco è certamente quella più discussa.

Il Governo ha alleggerito le misure di restrizione proprio in questi giorni, ma per il momento non sembrano esserci novità riguardo al divieto di uscire dopo le 22 di sera. Da un lato c’è chi afferma che il coprifuoco sia una misura efficacia contro il contagio, dall’altro c’è chi invece sostiene che senza questa misura la curva epidemiologica avrebbe una ricaduta incredibile.

La scienza che cosa dice? Quanto incide il coprifuoco sull’indice Rt? Un recente studio europeo ha analizzato la vera efficacia (in termini di percentuale) di tutte le misure di restrizione europee. Vediamo insieme i risultati.

Il coprifuoco abbatte l’indice RT del 13%: le restrizioni più efficaci secondo un nuovo studio

I risultati arrivano da uno studio europeo che ha visto la collaborazione dei maggiori centri di ricerca del nostro continente. Pubblicato su MedRxiv, lo studio aveva l’obiettivo di “Conoscere l’efficacia degli interventi dei governi in Europa contro la seconda ondata del Covid-19”.

Quali sono le misure di restrizione più efficaci? Al primo posto c’è la chiusura dei negozi, che secondo questo studio riduce l’indice Rt del 13%. Ultimo posto invece per scuole e università, con una percentuale del 7%.

Cosa hanno scoperto sul coprifuoco, l’argomento certamente più dibattuto degli ultimi giorni? Ecco che cosa dicono i risultati di questo studio:

L’uso rigoroso di mascherine nei luoghi pubblici e il coprifuoco notturno hanno avuto un moderato ma statisticamente significativo effetto pari rispettivamente al 12 e 13%.

Per giungere a questi risultati, i ricercatori hanno raccolto i dati provenienti dai maggiori Stati europei tra il 1 Agosto 2020 e il 9 Gennaio 2021.

Tramite questi dati hanno creato un modello statico che riassumesse il livello di incidenza dell’epidemia al momento dell’intervento, valutando come le varie misure influenzassero l’indice Rt.

Per riassumere, secondo questo recente studio promosse le scuole e le università, un po’ meno le serate in giro fino a tardi e la tanto discussa movida. Nel frattempo, arriva il possibile slittamento del coprifuoco alle 23: ecco da quando.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button