I single sono più felici: parola di scienza

I single sono più felici è la conclusione a cui è arrivato un nuovo studio scientifico, che mette in evidenza i benefici che derivano dal non avere un partner fisso.

Chi l’ha detto che in compagnia è meglio? Un nuovo studio ribalta tutto e afferma che coloro che non hanno un partner vivono in maniera più soddisfacente e felice.

I single sono più felici: miglior lavoro e una vita più attiva e soddisfacente

Negli anni sono stati molte le ricerche scientifiche che hanno provato a spiegare i motivi per cui non avere un partner, porti a vivere un’esistenza molto più felice e soddisfacente.

L’ultimo in ordine di tempo, arriva dall’Università della California, in cui un team guidato dalla Dottoressa Bella DePaulo ha dimostrato che i single sono molto più felici rispetto a chi invece vive una relazione sentimentale.

I risultati dello studio parlano chiaro: chi non ha un partner è in grado di gestire meglio le relazioni familiari e personali, ha una vita sociale più movimentata e attiva e prova più soddisfazione e passione nel proprio lavoro.

In Italia i single sono addirittura 7 milioni (la maggior parte sono donne), lo rivelano i dati dell’Istat che dichiara che nei prossimi 4 anni questo numero è destinato ad aumentare del 20%.

Numeri importanti che cambiano tutto. Ma quindi come mai essere single è l’opzione migliore? Una domanda molto interessante, soprattutto perché nella realtà dei fatti, sembriamo tutti molto interessati a cercare l’anima gemella con cui avere un bel lieto fine.

Ebbene, ce lo spiega la ricerca scientifica di cui parlavamo prima. Che ha analizzato un campione di 814 persone divise in single e impegnate.

I dati emersi sono molto interessanti e mostrano che i primi sono in generale molto più appagati e motivati rispetto ai secondi. Che molto spesso fanno più fatica a raggiungere i propri obiettivi.

Ma non solo, perché, sempre secondo la ricerca, le persone single coltivano in maniera migliore le relazioni sociali con famiglia, colleghi e amici. E riescono anche a gestire meglio lo stress e l’ansia.

Di contro, coloro che sono impegnati, prima o poi si allontanano sempre di più dagli amici, rinchiudendosi nella sicurezza del proprio nucleo familiare.

La verità è che nessuno stile di vita è migliore dell’altro, ognuno dovrebbe scegliere ciò che lo fa stare meglio. Dopotutto è noto che c’è chi in coppia non ci sa proprio stare, mentre gli altri non sopportano la solitudine.

Voi da che parte state? Sappiate però che secondo la scienza, i mariti stressano le proprie mogli più dei figli. Ma scommetto che già lo sapevate, vero?

} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *