Storie

I ragni cacciatori invadono la camera della bambina e il video diventa virale

Il video sui ragni cacciatori che siamo pronti a mostrarvi potrebbe addirittura togliervi il sonno per qualche giorno. Se siete aracnofobici vi consigliamo vivamente di guardare la clip, che potrebbe trasformare in realtà i vostri peggiori incubi.

Tante volte vi abbiamo parlato di ragni. Ragni giganteschi, ragni che potrebbero mangiarci tutti e chi più ne ha, più ne metta. Vi raccontiamo ciò che è successo una donna che, entrando nella stanza di sua figlia, ha fatto una scoperta sconcertante.

I ragni cacciatori invadono una cameretta

È di qualche giorno fa il video di un utente di Twitter chiamato Petie R, che ha provocato un po’ di panico fra gli aracnofobici. Immaginatevi di entrare in camera e si trovarla completamente invasa dai ragni. Ve l’avevamo detto, questo video è in grado davvero di risvegliare i vostri incubi peggiori.

Ed è quello che è successo a una donna residente a Sidney, che entrata nella stanza della sua bambina, ha assistito a una scena a dir poco raccapricciante.

La didascalia che accompagna foto e video recita così:

“Gaaaahhhhhhhh, una mia amica a Sydney è appena entrata nella stanza di sua figlia e ha trovato questo”.

Naturalmente non sono mancate le reazioni di centinaia di persone che hanno visto la tremenda clip. Qualcuno ci ha immediatamente creduto, mentre ad altri è venuto il sospetto che si trattasse di una foto modificata con Photoshop.

Il filmato mostra le decine e decine di ragni che zompettano tranquilli sul soffitto della cameretta e ha raggiunto quasi 70 mila views. In seguito qualche esperto ci ha tenuto a spiegare:

“Sono ragni cacciatori… Inoffensivi per gli umani. Mangeranno mosche, zanzare, scarafaggi ecc… In realtà è bello averne intorno, anche se non ne ho mai visti così tanti contemporaneamente”.

E a proposito di ragni: Entro un anno i ragni mangeranno tutti gli abitanti della terra: parola di scienza

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button