Curiosità

I cani possono fiutare le persone cattive: parola di scienza!

Non più una diceria, ma un fatto appurato dalla scienza: a quanto pare i cani possono davvero fiutare le persone cattive. Ecco cosa ha scoperto una ricerca scientifica.

Il cane è il migliore amico dell’uomo e da oggi lo è ancora un po’ di più, perché pare che riesca a capire se una persona è pericolosa e in tal caso fa di tutto per tenerla lontano dal suo padrone.

Lo dice la scienza: i cani riescono a fiutare le persone cattive

Amanti degli amici a 4 zampe, da oggi avete un motivo in più per desiderare la loro presenza vicino a voi. Secondo uno studio scientifico i cani riescono a capire, grazie al loro infallibile fiuto, se una persona ha cattive intenzioni.

Si tratta di una scoperta di cui si sospettava da tempo e finalmente questa diceria può essere confermata.

La ricerca è stata pubblicata dalla rivista Neuroscience and Biobehavioural Reviews, e ha spiegato anche come reagiscono di fronte ad una persona potenzialmente pericolosa.

Non solo quindi sono in grado di fiutare le cattive intenzioni di una persona, ma fanno di tutto per tenerla lontano dal proprio padrone.

Di fronte al pericolo anche il cane più tranquillo e più buono del mondo farebbe di tutto per tenere il proprio fedele compagno al sicuro.

Se vi chiedete come sia possibile ve lo spiego subito.

Secondo il team di ricercatori che ha portato avanti la ricerca, attraverso il loro fiuto, i cani riescono a captare i cambiamenti chimici nei ferormoni emessi dalle persone.

Nel caso in cui una persona diventi aggressiva, gli equilibri chimici del suo cervello cambiano e i cani possono avvertire questo cambiamento, molto prima rispetto al loro padrone.

Un’altra caratteristica canina che non può che farceli amare ancora di più: la loro devozione non ha confini!

E proprio a tutela dei nostri amici a 4 zampe, potrebbe interessarvi questa notizia: Cane in balcone per troppe ore: adesso si rischia la multa

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button