Attualità

Giudici di tiramisù cercasi, riparte il campionato mondiale di tiramisù

AAA giudici di tiramisù cercasi, perché sta per tornare la Tiramisù World Cup, che prenderà piede a Treviso il 30, il 31 ottobre e anche il 1° novembre. Ed è proprio nella semifinale che l’organizzazione della gara ha deciso di formare una giuria popolare.

Che sarà composta da 100 persone, italiane e non, che dovranno decidere i finalisti che il 1° di novembre verranno invece giudicati da degli esperti del settore. Quindi se siete amanti di questo dolce così amato tenetevi pronti, potreste far parte della giuria!

Cercasi giudici di tiramisù: vi sentite all’altezza?

Ve ne avevamo già parlato lo scorso anno, ricordate? Ebbene è quasi arrivato il momento di partecipare nuovamente, per chi desidera, alla Tiramisù World Cup. In cui sarà possibile portare, di fronte ai giudici, il dolce nella versione classica o creativa.

Naturalmente per far pare della giuria, non bisogna essere degli amanti del tiramisù improvvisati. Bisognerà infatti superare una selezione e una serie di domande proprio sul dolce protagonista della gara. Ma per candidarsi come si fa? Allora intanto è necessario essere maggiorenni.

Poi bisognerà iniziare a seguire l’account ufficiale su Instagram della Tiramisù World Cup. Commentare il post e ricevere un direct link che vi porterà direttamente a un test. A quanto pare dovrete superare un test di 15 domande incentrate tutte sulla conoscenza che avete del tiramisù. Le prime 100 persone con punteggio più alto saranno quindi chiamate per scegliere i semifinalisti e per far parte della giuria popolare.

L’appuntamento vi ricordiamo è per il 30 e 31 ottobre 2020. Attenzione però perché a quanto pare le candidature arrivate sono davvero tante e di conseguenza la concorrenza è alta. Oltre alla soddisfazione di poter partecipare a un evento del genere, se verrete scelti, potrete rifarvi le papille gustative.

Toccherà a voi assaggiare i deliziosi dolci preparati dagli aspiranti vincitori, senza tuttavia poter conoscere la ricetta di colei o colui che porterà a casa il premio. A proposito di cibo: Ristorante regala cibo ai bisognosi durante il lockdown e si becca la multa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button