Attualità

Fucecchio: cartelli spostati e i corridori si perdono nel bosco

L’evento era aspettato da molti e finalmente i maratoneti della zona sono stati accontentati. Nei giorni scorsi infatti si è svolto a Fucecchio un evento sportivo che ha lasciato i partecipanti nel caos, perché i cartelli con le indicazioni sono stati spostati da qualche buontempone.

Chissà, magari ha pensato di fare uno scherzetto divertente o di risultare addirittura simpatico. La verità è che ha rovinato l’evento a quasi tutti i partecipanti, che avevano aspettato questo debutto con tanta ansia.

Fucecchio: spostati i cartelli, caos alla maratona

Il nome dell’evento sabotato è Short Trail delle Cerbaie e ha raccolto centinaia di iscrizioni. Si tratta di una camminata di 18 km competitiva, che si è svolta nei giorni scorsi vicino a Firenze, in Toscana.

Sarebbe filato tutto liscio se qualche furbone non avesse pensato di scatenare il caos spostando i cartelli che segnalavano il percorso da seguire.

Il risultato? 120 partecipanti che si sono persi e si sono ritrovati su un percorso difficoltoso e impervio. Assolutamente diverso da quello che era stato scelto dagli organizzatori della maratona.

Addirittura il corridore che dopo 5 km era in netto vantaggio è arrivato ultimo. Un’ingiustizia che al momento non trova (e probabilmente mai troverà) colpevoli.

Il problema secondo i partecipanti non è stato soltanto l’impossibilità di portare a termine la corsa, ma la pericolosità a cui sono andati incontro.

Fra rami, terriccio scivoloso e sentieri impervi, alcuni sportivi si sono anche trovati di fronte ad uno sciame di calabroni che li ha attaccati.

Fra punture e medicazioni gli organizzatori non hanno saputo che pesci pigliare e hanno cercato di farsi perdonare, premiando tutti coloro che sono riusciti ad arrivare a destinazione.

Dopotutto le premesse erano buone: camminata benefica e contatto con la natura, una combo che ha facilmente attirato gli appassionati della zona.

Che non hanno dovuto fare altro che portare un certificato di idoneità fisica. Insomma, il divertimento sembrava assicurato, peccato che qualcuno abbia pensato di organizzare uno scherzetto davvero di cattivo gusto.

Questa è invece un’altra maratona molto particolare: Marathon du Médoc, la maratona in cui si mangia formaggio e beve vino

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button