Storie

Francia, il maestro con troppi tatuaggi crea polemica

Oggi vi racconteremo la storia del maestro che, in Francia, ha creato tante polemiche a causa dei suoi tatuaggi. Si chiama Sylvain Helaine, ha 35 anni e fino a poco fa era insegnante in una scuola dell’Infanzia. Il giovane è anche l’uomo più tatuato della Francia e questa sua passione gli ha causato non pochi problemi sul lavoro.

In molti si sono schierati dalla sua parte, quando il Provveditorato scolastico ha deciso di sospenderlo dall’insegnamento ai bambini dell’Infanzia. In effetti la sua storia apre a molti dibattiti e il primo fra tutti riguarda proprio l’apparenza. Un buon insegnante per cosa è definito tale? Per il suo aspetto fisico e per le sue capacità di educare un bambino?

Francia: sospeso il maestro con troppo tatuaggi

Probabilmente a sfavorirlo non è tanto il fatto che sia tatuato, ma che lo sia in ogni parte del suo corpo, anche negli occhi. I genitori dei bambini di cui si prendeva quotidianamente cura, lo hanno accusato di spaventare i piccoli con il suo aspetto mostruoso.

Dal canto suo, Sylvain ha dichiarato che i suoi piccoli studenti, non lo hanno mai chiamato mostro e non gli hanno mai detto che era orribile. Ciò non è però bastato ai genitori dei suoi alunni che hanno comunque deciso di presentare un esposto al Provveditorato.

https://www.instagram.com/p/ByqOl8niTwL/

Che ha deciso di andare incontro a entrambe le parti: il maestro non potrà più insegnare alla scuola dell’Infanzia, ma gli saranno affidate solamente le classi elementari e medie. Una decisione che Sylvain ha accettato, anche se non a cuor leggero.

L’uomo ha infatti dichiarato di essere sempre stato pronto a dare spiegazioni sul suo aspetto durante il momento della ricreazione. Ha inoltre dichiarato di aver compreso la misura di prudenza, ma che non si considera un provocatore.

Anzi, secondo lui, il suo aspetto insegna ai bambini cosa sia la diversità. Oltre alla passione per l’insegnamento, Sylvain è anche un art performer. Il suo amore per i tatuaggi lo ha portato a tatuarsi tutto il suo corpo. Spendendo circa 50 mila euro.

Cosa ne pensate di tutta questa storia? Pensate che i genitori abbiano ingiustamente discriminato il maestro o che le loro preoccupazioni siano fondate? Nel frattempo non perdetevi questa storia: Denis Vashurin, l’uomo che non invecchia: ha 32 anni ma sembra un 14enne

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button