Il metodo 4-7-8 per combattere l’insonnia e addormentarsi velocemente

Avete difficoltà ad addormentarvi? Notte dopo notte vi rigirate continuamente nel vostro letto nella speranza di incontrare Morfeo? Provate il metodo 4-7-8 per l’insonnia e le cose cambieranno in meglio!

Si tratta di un semplicissimo rimedio che promette di combattere l’insonnia, scoperto da un medico statunitense. Ecco tutti i dettagli e una guida per metterlo in pratica.

Il metodo 4/7/8 per combattere l’insonnia

Andrew Weil è il medico americano promotore di questo semplicissimo rimedio che promette di farvi dormire come bambini per tutta la notte.

Il metodo è basato sulla respirazione controllata. Leggete le istruzioni che vi proponiamo e alla prossima notte insonne provate a metterlo in pratica.

Se le pecore non vi aiutano a prendere sonno seguite queste indicazioni. Immediatamente potrete notare una sensazione di relax che in breve tempo vi farà cadere in un sonno profondo fino al suono della sveglia.

Come prima cosa non dovrete fare altro che prendere un bel respiro e poi espirare. Successivamente inspirate con la bocca chiusa e nella vostra mente contate fino a 4.

A questo punto trattenete il respiro per 7 secondo e dopo espirate di nuovo contando mentalmente fino ad 8.

Ripetete per 3 volte.

Come funziona il rimedio?

Il metodo 4/7/8 è tecnicamente basato sul controllo ritmico del nostro respiro attraverso i numeri. Inoltre secondo il suo promotore questa tecnica aiuta anche ad allontanare lo stress della giornata e i cattivi pensieri che ci impediscono di addormentarci.

Se la prima volta che la provate non funziona non temete, secondo il Dottor Weil, ci vuole un po’ di pratica prima di poter godere dei suoi effettivi benefici.

Consiglia infatti di provarla almeno 2 volte al giorno per un periodo di 6/8 settimane. Essendo inoltre molto semplice da mettere in pratica, la tecnica può essere applicata in qualsiasi luogo.

Perché infatti non provarla in un momento molto stressante o in cui siamo molto ansiosi? Il metodo 4/7/8 riduce la frequenza cardiaca, aumentando l’ossigeno nel flusso sanguigno ed ha un effetto simile a quello di un sedativo.

Perché non provarla alla prossima occasione?

I peli incarniti non vi danno tregua? Ecco come eliminarli definitivamente con i metodi naturali

(Visited 764 times, 24 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *