Olimpiadi delle faccende domestiche: l’ultima trovata

A Las Vegas si sono svolte le olimpiadi delle faccende domestiche, con tanto di vincitore assoluto! Scopriamo di che si tratta.

Le olimpiadi sono state vinte dal “The Venetian” il famoso hotel di lusso che riproduce Venezia in miniatura. Ma in cosa consiste la gara?

Olimpiadi delle faccende domestiche: i dettagli

Las Vegas, Nevada, non è sicuramente nuova per le trovate più strane e divertenti. Stavolta pare che si sia addirittura superata: le Olimpiadi delle faccende domestiche stanno ancora facendo parlare di loro.

I numerosi hotel della città si sono infatti sfidati a suon di pulizie, per la trentesima volta. Le Olimpiadi quest’anno sono infatti arrivate alla 30esima edizione, segno che dimostra quanto la manifestazione sia apprezzata da turisti e non.

Le Olimpiadi delle faccende domestiche sono dedicate al personale che lavora negli hotel, che si sfida ogni anno con scope, palette e mocio.

Il vincitore? Lo staff che pulisce meglio e nel minor tempo possibile ovviamente. le discipline sono diverse e ovviamente troviamo la pulizia del pavimento con l’aspirapolvere, la sistemazione del letto, il lancio della carta igienica e tanto altro ancora.

Una manifestazione utile per far capire quanto lavoro ci sia dietro alla sistemazione di una camera da letto di un hotel vissuta tra un cliente e un altro.

Quindi non stupitevi se a Las Vegas si può trovare anche questo, dopotutto è la città dove tutto si può! E chi c’è stato non può che confermarlo.

Quest’anno i vincitori sono stati i dipendenti del bellissimo Hotel The Venetian, famosissimo per ricreare in miniatura e in maniera dettagliata la nostra bellissima Venezia, una città che ci invidiano in ogni parte del mondo.

E a proposito di hotel, le stranezze non finiscono di certo qui. Avete sentito parlare del Trivial Pursuit Hotel: l’albergo in cui si paga rispondendo alle domande

(Visited 122 times, 2 visits today)
} ?>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *