Attualità

Covid, nuovo cambio colore per alcune Regioni. Oggi la bozza del nuovo Dpcm

Covid, è arrivato il giorno in cui si avrà l’ufficialità del cambio colore per alcune regioni. Anche la bozza del nuovo Dpcm arriverà nella giornata di oggi ai governatori delle regioni per poi essere messa a punto lunedì.

Attualmente l’indice Rt è sopra l’1 in parecchie zone del Paese. I focolai della varianti provocano timore e apprensione e sono diverse le regioni che si apprestano a cambiare fascia.

Covid: cambio colore per queste regioni

Fascia arancione per il Piemonte e il Lazio. In forse la Lombardia, la Puglia, la Basilicata e anche le Marche. Campania ed Emilia Romagna rischiano invece il rosso. A tal proposito l’Emilia ha già stabilito la fascia arancione scuro per Bologna. In città rimangono aperti solo i nidi e le scuole dell’Infanzia.

Secondo le anticipazioni il nuovo Dpcm non sarà caratterizzato da nessuna riapertura. Probabilmente solo cinema e teatri potranno riaprire il 27 marzo. I ministri della Salute Roberto Speranza e degli Affari Regionali Mariastella Gelmini hanno affermato che fino al 6 aprile non ci saranno allentamenti delle misure restrittive.

Palazzo Chigi si appresta anche a discutere della questione scuole in Lombardia e in Piemonte. In quest’ultima regione l’indice Rt è a 1,03. Il valore colloca il Piemonte in zona arancione, mentre per quanto riguarda la Lombardia gli esperti sono ancora in attesa dei dati relativi al monitoraggio.

Nel resto del Paese aumentano i lockdown locali. Ad esempio Siena e Pistoia saranno in zona rossa per una settimana. Al momento quindi non ci sono le condizioni per ripartire, nemmeno in zona gialla. L’attenzione resta alta e probabilmente i ristoranti non riapriranno per la cena. Lo stesso vale per palestre e piscine.

Nel frattempo il nuovo Dpcm ha confermato il divieto di spostamento tra Regioni fino al 27 marzo. Non si potrà andare nelle seconde case se quest’ultime si trovano in zona rossa. L’unico segnale di una sperata riapertura riguarda la possibile apertura di cinema e musei.

Nel frattempo nel resto del mondo: Covid, in India i contagi crollano senza vaccinazioni di massa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button