Attualità

Covid, nuova stretta con lockdown locali: 6 Regioni rischiano l’arancione

Covid, attualmente sono sei le regioni che rischiano di passare in fascia arancione. Il Governo è al lavoro per mettere a punto le misure di contenimento con lo scopo di limitare gli effetti di una terza ondata..

Sono le variante a preoccupare maggiormente, di conseguenza negli ultimi giorni l’allarme è, considerevolmente, aumentato.

Covid: quali sono re regioni che rischiano di passare in zona arancione?

Come riporta il Corriere della Sera la Lombardia ha deciso di istituire quattro zone rosse, mentre in Campania è spuntata una variante sconosciuta. Gli esperti temono che le nuove mutazioni possano prendere il sopravvento da qui a qualche settimana. Con effetti davvero drammatici e che possiamo vedere nel resto d’Europa.

La Germania ha scelto di procedere con un lockdown generale, una possibilità che il Governo italiano vuole assolutamente evitare. Per questo motivo nelle ultime ore sono state istituite delle zone rosse all’interno di alcune regioni.

Si moltiplicano a macchia d’olio i lockdown locali in tutta Italia. Nella giornata di ieri i dati hanno registrato un tasso di positività al 3,8 con 10.386 casi e 336 deceduti. L’Umbria sta vivendo una situazione davvero critica al punto che ieri è avvenuto un incontro tra il ministro Roberto Speranza e Donatella Tesei, la governatrice della regione. Manca il personale sanitario, ma nonostante la drammaticità della situazione, l’Umbria continua a reggere. I lockdown locali stanno quindi dando i propri frutti.

Nel frattempo gli esperti attendono il prossimo monitoraggio per decidere come procedere. Al momento sono sei le regioni che già da domenica rischiano di finire in zona arancione. Parliamo di Lazio, Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Friuli e Piemonte.

Che andrebbero a raggiungere la Toscana, la Liguria, l’Abruzzo, il Molise, la Basilicata e la provincia di Trento. Nel frattempo fa discutere la proposta avanzata dal consigliere del ministro della Salute: Lockdown totale e scuole chiuse: la proposta di Ricciardi fa discutere

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button